Segna, poi sfonda di testa la panchina: espulso

Campionato di Seconda categoria: dopo un goal corre verso compagni e allenatore a bordo campo, ma non per abbracciarli...

Di sicuro l'ha pensata, ma di certo ha usato la testa nel modo sbagliato: l'assurda esultanza di un attaccante dell'ARSD di Riolo Terme dopo un goal al Ponticelli (Campionato Seconda categoria, girone P) è stata punita dall'arbitro con l'espulsione. Non sappiamo se gli abbiano poi anche chiesto i danni, visto che l'ARSD stava giocando in trasferta...

 
© Riproduzione Riservata

Commenti