1^ giornata di serie A, le quote per le scommesse

Sabato inizia il campionato 2014/2015, i consigli di bwin per le puntate

– Credits: Getty Images

Matteo Politanò

-

Sarà la Juventus del neo allenatore Massimiliano Allegri a inaugurare la stagione di Serie A 2014/15 nell’anticipo di sabato alle ore 18.00. I bianconeri arrivano al Bentegodi dopo il terzo scudetto consecutivo e si trovano di fronte un vversario non irresistibile: successo juventino a 1.55, sorpresa scaligera a 6.00. Alle 20.45 si prosegue con Roma-Fiorentina, uno dei due big match della prima giornata. Inizio in salita per i viola in trasferta nella capitale che dovranno da subito fare a meno dell’infortunato Giuseppe Rossi. L’Olimpico è una bestia nera per l’ex Montella che non ha mai vinto contro i giallorossi. I ragazzi di Garcia dal canto loro, reduci da un’annata fantastica vogliono partire con il piede giusto: la vittoria in casa vale 1.75, i tre punti viola 4.50.

Domenica alle 18 è la volta del secondo match clou Milan-Lazio. A San Siro Inzaghi e Pioli esordiranno rispettivamente sulle panchine rossonera e biancoceleste. Per i laziali espugnare San Siro è un’impresa che si gioca a 3.60 mentre il Diavolo deve dimostrare di aver cambiato pelle e il ritorno in campo del “faraone” El Sharawi fa ben sperare: il successo in casa viene proposto a 2.00. A Bergamo è in programma la sfida Atalanta-Verona. Il fattore campo favorisce la Dea (2.15) mentre la squadra gialloblù (3.40), in parte rinnovata, continuerà a fare affidamento su Luca Toni. Dopo la deludente prestazione nei preliminari di Champions, il Napoli di Benitez arriva a Marassi per incontrare il Genoa. Con Juventus e Roma i partenopei sono gli altri pretendenti al titolo di Campione d’Italia e non vorranno perdere punti per strada.

Prima partita ostica per i padroni di casa (3.50); mentre gli azzurri possono essere ottimisti (2.05). Debutto in casa per il Sassuolo di Di Francesco, riuscito nell’impresa di restare nella massima categoria. Lo attende il Cagliari di Zeman, al debutto nella panchina rossoblù. Una partita in equilibrio con gli isolani alla rincorsa (2.80) dei padroni di casa (2.40). Trasferta insidiosa quella dell’Inter a Torino. I nerazzurri hanno fame di vittoria e i primi tre punti della Stagione valgono 2.35. Il Torino del dopo-Immobile si affida a Quagliarella e il successo granata si punta a 3.00. Le neopromosse Cesena, Palermo ed Empoli partono da sfavorite in lavagna bwin. Il Cesena si appresta a vivere il suo primo derby regionale della stagione ricevendo il Parma di Donadoni. Primo obiettivo per i ragazzi di Bisoli la permanenza in A, mentre i Crociati, dopo l’amara esclusione dall’Europa League vogliono concorrere nuovamente per la zona coppe. Segno 1 a 3.00, segno 2 a 2.40. Sarà la Sampdoria la prima avversaria del Palermo che torna in Serie A a distanza di un anno. Quote a favore dei rosanero (2.25), strada in salita per i blucerchiati (3.20). Molta curiosità attorno al match Udinese-Empoli. I friulani del neo allenatore Stramaccioni ricevono i toscani che tornano in A a distanza di sette anni. Le quote sorridono alle zebrette (1.80), più difficile il successo esterno dei ragazzi di Sarri (4.40).

© Riproduzione Riservata

Commenti