Balanta, il nuovo talento che piace alle big

Lo ha seguito la Roma e adesso lo vuole l'Inter, che dovrà parlare con il procuratore. Lo stesso di Guarin...

Il giocatore colombiano Balanta – Credits: Epa

Nicolò Schira

-

Giovani talenti crescono e approfittano della ribalta concessa dal Mondiale brasiliano per catturare l'attenzione dei principali club europei. In rampa di lancia c'è il difensore colombiano Edgar Balanta. Il gioiello del River Plate sogna di sbarcare nel Vecchio Continente e ha già attirato l'interesse di alcuni club italiani. Lo conosce bene il team manager interista e suo connazionale Ivan Ramiro Cordoba che l'aveva segnalato nelle scorse settimane al direttore tecnico Piero Ausilio, ma gli ultimi giorni anche altre società nostrane si sono mosse. In particolar modo la Juventus, che tramite i suoi osservatori lo segue da mesi, e la Roma. Walter Sabatini aveva visionato direttamente con i suoi occhi il classe '93 in occasione della sua ultima missione sudamericana e ne ha parlato in questi giorni con l'agente del giocatore Marcelo Ferreyra, lo stesso di Guarin.

Il manager argentino è atteso appunto in Italia a breve appunto per discutere con l'Inter del futuro del centrocampista ex Porto, ma ne approfitterà per tornare a dialogare con le big della Serie A in merito allo stesso Balanta, che al Mondiale ha debuttato nel migliore dei modi contro la Grecia annullando un cliente scomodo come il greco Samaras. La valutazione oscilla fra gli otto e i dieci milioni, ma data la giovane età è possibile che nell'arco di dodici-ventiquattro mesi il valore possa impennarsi e garantire già discrete plusvalenze

© Riproduzione Riservata

Commenti