Basket serie A: Cantù al suo ultimo Campionato

Come da noi anticipato, la presidentessa del club Anna Cremascoli annuncia l'addio della sua famiglia alla fine della prossima stagione. O arrivano nuovi soci o niente più basket in Brianza

Nella stagione 2012-2013 Cantù è arrivata alle semifinali playoff. Ora gioca perché il prossimo non sia il suo ultimo Campionato. (Credits: Roberto Caruso / dailybasket.it)

Paolo Corio

-

L'avevamo anticipato ieri e oggi se ne è avuta la conferma ufficiale: nel corso di una sofferta conferenza-stampa al Pianella, Anna Cremascoli ha annunciato che allo stato attuale delle cose la gloriosa Pallacanestro Cantù ha ancora solo un Campionato di vita. 

Se entro luglio 2014 non dovessero farsi avanti nuovi soci sostenitori, l'attuale proprietà (che rilevò il club nell'estate del 2008) si è infatti dichiarata costretta a mollare: "Dovremo chiudere la società", ha affermato senza mezzi termini la presidentessa. "Non è ora il momento di parlare di vendita del diritto sportivo". Dodici mesi per trovare qualcuno disposto a sostenere i costi di gestione prima di portare i libri in Tribunale. 

Mentre sta attrezzando in tono minore una squadra da mettere a disposizione del rientrante coach Pino Sacripanti (costretto così a un'altra stagione in pieno stile spending review dopo gli ultimi Campionati a Caserta), la società brianzola si appresta così a giocare fuori dal campo la sua partita più dura.

"Se troveremo un pool dai 10 ai 30 soggetti disposti ad affiancarci, avremo ottenuto il risultato sperato", ha detto ancora Anna Cremascoli, che si è lamentata per l'assoluto deserto in cui si è ritrovata la sua famiglia nella gestione del club, a partire dai ritardi nella costruzione del nuovo palazzetto, con un conseguente danno economico che ammonta a oggi a 400 mila euro.

In rosso anche il bilancio degli sponsor: dopo l'addio del marchio Bennet al termine del Campionato 2012, Cantù non ha infatti più trovato un marchio su cui poter far conto anche solo nel medio periodo.

Si ringrazia per le immagini il sito dailybasket.it .

© Riproduzione Riservata

Commenti