11° Giornata - Banti nega il record alla Roma
11° Giornata - Banti nega il record alla Roma
Sport

11° Giornata - Banti nega il record alla Roma

Giallorossi penalizzati a Torino, la Roma sarebbe a +9 sulla Fiorentina, +12 su Juve e Inter e a +13 sul Napoli

Senza l'errore da matita rossa di Banti oggi la Roma avrebbe il record europeo di vittorie consecutive in avvio di stagione. Pesa molto il mancato fischio dell'arbitro di Torino-Roma, gara finita in parità ma che nella parte conclusiva della ripresa, ha visto un paio di episodi dubbi. Quello su Pjanic era rigore, la spinta a Maicon no. Secondo le moviole dei quotidiani italiani, invece, giusto lasciar correre sul contatto Meggiorini-Benatia da cui nasce il pareggio di Cerci.

L'11° giornata è stata caratterizzata da una serie di errori, non tutti condizionanti. Può lamentarsi il Milan per il mancato rigore su Balotelli (spinta di Rodriguez alle spalle): poi c'è, però, il crollo della squadra di Allegri. Decisivo il mancato rigore al Catania contro il Napoli: trattenuta di Behrami ai danni di Lucas Castro. Poteva essere il gol del pareggio. Manca un rigore anche alla Lazio contro il Genoa (fallo su Candreva).

Ecco comunque come Panorama.it ricostruisce la classifica oggi senza gli errori arbitrali. Vale la tradizionale avvertenza che il parametro preso in considerazione sono le decisioni che avrebbero potuto cambiare concretamente il risultato (rigori non assegnati o che non c'erano, reti annullate o concesse per errore) e che la graduatoria fa riferimento alle moviole dei quotidiani sportivi italiani esprimendo non un valore oggettivo ma una tendenza.

ROMA     33 (+2)

FIORENTINA     24 (+3)

JUVENTUS     24 (-4)

INTER     21 (-1)

VERONA     20 (-2)

NAPOLI     20 (-8)

MILAN     18 (+6)

LAZIO     14 (-1)

UDINESE     14 (+1)

TORINO     14 (+2)

LIVORNO     13 (+1)

ATALANTA     13 (=)

SAMPDORIA     11 (+2)

SASSUOLO     11 (+2)

PARMA     10 (-2)

GENOA     10 (-4)

BOLOGNA     9 (-1)

CAGLIARI     7 (-3)

CATANIA     7 (+1)

CHIEVO     5 (=)

Seguimi su Twitter @capuanogio

Ti potrebbe piacere anche

I più letti