Photobomb è la parola dell'anno
Twitter
Photobomb è la parola dell'anno
Società

Photobomb è la parola dell'anno

Dopo "Selfie" un altro tipo di scatto social entra nel vocabolario della lingua inglese

"And the winner is..." dopo "Selfie" è un altro termine social ad aggiudicarsi l'Oscar della parola dell'anno e ad entrare all'interno del vocabolario della lingua inglese. Nel 2013 il termine "Selfie" era finito nell'Oxford Dictionary, quest'anno invece ad entrare nel dizionario Collins è la parola "Photobomb" accanto alla quale la definizione recita: "Spuntare dallo sfondo di una fotografia senza conoscere il soggetto dello scatto"

Il termine ha vinto un'agguerrita concorrenza con altre parole contemporanee quali twerk, bakeoff e normcore. Erano 50mila le candidate e Photobomb ce l'ha fatta.

Merito certo anche dei nobili intrusi che nel corso nel 2014 si sono infilati alle spalle di ignari selfie-tori. Celebri gli scatti con la Regina Elisabetta e il Principe Harry sullo sfolto di autoscatti di ignari sudditi; ma anche quelli avvenuti alla notte degli Oscar o durante eventi di vario tipo.

Ma anche se l'intruso non è famoso, pur sempre di photobomb si tratta e allora alla novella reginetta nell'Olimpo delle parole che contano Twitter ha dato il benevenuto a colpi di retweet della notizia.

Twitter
Ti potrebbe piacere anche

I più letti