Nina Moric: "Nessun suicidio, solo un incidente domestico"
Instagram
Nina Moric: "Nessun suicidio, solo un incidente domestico"
Società

Nina Moric: "Nessun suicidio, solo un incidente domestico"

Via Instagram la modella croata smentisce di essersi tagliata le vene

Solo una brutta caduta. Così Nina Moric chiude la questione tentato suicidio spiegando via Instagram cosa sia successo nella notte tra sabato e domenica. 

"Buongiorno - scrive Nina postando una foto della sua prima colazione a base di cappuccino e succo di frutta -  Innanzitutto voglio ringraziare tutte le persone che si sono interessate a me dimostrando tante attenzione ed affetto. Per questo desiderio a far sapere che sto bene e che NON ho avuto nessuna intenzione di togliermi la VITA!"

E poi continua: "Quello che è stato scritto è riportato dai giornali e dai siti web non è del tutto corretto incluso quello che abbia detto Luigi Mario Favoloso che si trovava a Napoli nel momento del accaduto"

"Sabato sera - spiega - sono stata portata in ospedale a causa di un incidente domestico (sono caduta sbattendo la testa e mi sono fatta male ovunque a causa di un abbassamento di pressione). Lo testimonia anche il fatto che sono entrata in pronto soccorso come CODICE VERDE! Per fortuna ora sto bene nulla di grave necessito soltanto un po' di riposo".
E poi conclude: "Devo ammettere che sono stata sconvolta per quello che c'è scritto in giro soprattutto perché sono una mamma e mio FIGLIO ha solo me e guai a chi me lo tocca".

A dimostrazione di quanto sostenuto Nina ha poi postato la foto di un braccio mal ridotto e coperto di lividi e ha aggiunto: "Quello che è stato detto da Luigi Mario Favoloso e dall'amico Giacomo Urtis è una grande cavolata, bisogna dare credito al mio amico Augusto che era presente al momento dell'accaduto. E con questa foto dimostro che si tratta di di una semplice caduta".

Dunque nessun taglio di vene per Nina e nessuna depressione, solo un po' di stanchezza e un brutto spavento.


Instagram
Il braccio di Nina Moric
Ti potrebbe piacere anche

I più letti