Barbara Massaro

-

Si dice che quando il saggio indica la luna con un dito lo stolto guardi il dito. Nel caso del nuovo tormentone social che arriva dal Giappone questo rischio non si corre.

Dietro al #onefingerselfiechallenge, infatti, si "nascondono" e attirano subito l'attenzione i corpi nudi di ragazze che giocano con le regole base di quella magia prospettica che incantava, sette secoli fa, menti elette quali quelle di Leonardo, Brunelleschi o del Mantegna.

Ma se i grandi artisti del '400 hanno prodotto capolavori come il Cristo morto o L'ultima cena mirabolanti concretizzazioni di anni di studio matematico e artistico, le adolescenti d'oggi approfittano del primo piano del proprio indice per giocare a scandalizzare la Rete con un vedo-non vedo che Instagram non può censusare e che stuzzica i web appetiti dei navigatori 3.0.

Al momento il tam tam del One finger selfie riguardava solo il Giappone, ma qualcuno in Occidente ha scoperto il trucchetto e sta già approfittando della trovata nipponica per accumulare like.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Come guadagnare con Instagram

I casi clamorosi di chi realizza profitti usando l'App come sostegno alla propria attività. Il rischio che la piattaforma sia snaturata

Instagram: come eliminare i commenti indesiderati

Dal nuovo menu commenti è ora possibile creare liste nere di termini offensivi o sgraditi. E chiedere al servizio di nascondere il contenuto

Lauren Drain, la guru del fitness che piace a Instagram

Conta oltre 3 milioni di follower e i suoi consigli sono oro colato per chi la segue

Screenshot su Instagram: ecco come scoprirli

La nuova opzione, disponibile per il momento solo per le Storie, avvisa l'utente "spiato" ad ogni istantanea dello schermo

Commenti