Nasce il primo hotel "social"

A Milano apre il primo albergo che mette a disposizione tablet per far socializzare i clienti tra loro

Ecco il primo albergo "social" d'Italia: sorge a Segrate, a pochi passi da Milano – Credits: Thinkstock.it

Eleonora Lorusso

-

Una volta la miglior occasione per "conoscere" altri vacanzieri era l'ora dei pasti, quando tutti accorrevano nella sala da pranzo dello stesso hotel. Oppure poteva capitare di rimanere chiusi nello stesso ascensore per qualche (interminabile) minuto di tragitto insieme ad un vicino di camera e questo finiva per trasformarsi in un pretesto per scambiare quattro chiacchere, non fosse altro che per rendere meno "lungo" il tempo trascorso a stretto contatto. Ora, ad aiutare i clienti a socializzare ci pensa invece direttamente l'abergo. A Milano è nato infatti il primo "hotel social", quello che per facilitare le relazioni tra compagni di soggiorno mette a disposizione dei clienti un tablet

Si chiama Espressohotel e si tratta della prima struttura del genere in Italia. L'albergo non poteva che sorgere vicino ad un grande nodo "viario" come l'aeroporto di Linate del capoluogo lombardo e precisamente a Segrate. Aprirà i battenti a giorni, ad agosto, ma tutto è già pronto, a partire dagli Espressopad Samsung, ovvero appositi tablet che saranno ricevuti dagli ospiti dell'hotel per agevolare le relazioni tra loro, soprattutto a livelli internet. La direzione punta sulla condivisione degli interessi tra i clienti, ma non si ferma ai tablet. 

Grazie ai dispositivi sarà possibile accedere ad una bacheca dove lasciare informazioni sui propri hobby e gusti, scambiarsi appuntamenti, fare amicizie virtuali (da trasformare possibilmente in contatti reali) e organizzare attività insieme. Tutto l'hotel si presenterà poi come altamente innovativo, a partire dai materiali e dalla tecnologia utilizzati nella realizzazione: i serramenti sono a bassa dispersione, sul tetto e sulla terrazza sono stati predisposti pannelli fotovoltaici e solari termici, insieme a vasche per il recupero dell'acqua piovana. 

Naturalmente tutte le camere hanno la connessione wi-Fi, per permettere una navigazione veloce su internet. 

Per chi desidera spostarsi nei dintorni e in città saranno a disposizione anche due veicoli elettrici, chiamati E-vai, con palina per la ricariche direttamente nel parcheggio dell'hotel. Per i più "pigri" c'è anche a disposizione la piscina dell'hotel, in modo da potersi dare appuntamento anche a pochi passi dalla propria camera d'albergo. Insomma, se si riesce ad "incappare" nell'anima gemella o almeno in un altro ospite con cui condividere qualcosa, il gioco sarà fatto! 

© Riproduzione Riservata

Commenti