Life

L'appartamento più triste di tutta New York

E' un minuscolo bilocale con il box doccia in cucina e il frigo nell'armadio. Costa poco? Ben 1.795 dollari

1

Eleonora Lorusso

-

Un appartamento con le sbarre alle finestre, piuttosto buio e molto, molto piccolo, ma soprattutto "triste". Anzi saddest, "il più triste" in assoluto di New York, come è stato definito dalla stampa e da chi lo ha visto. Si trova appunto nella Grande Mela e non costa neppure poco: 1.795 dollari al mese, ovvero circa la stessa cifra in euro, dal momento che il cambio è quasi parificato. L'appartamento, però, non solo è di dimensioni ristrette da sembrare un monolocale piuttosto che un bilocale, ma ha una particolarità unica: il box doccia si trova in cucina, a pochi centimetri dal piano cottura e dal lavello.

Una scelta "originale" almeno quanto quella del frigorifero che non si trova accanto ai fuochi, bensì nella nicchia di una cabina armadio. Il resto della casa? L'appartamento è composto anche da un piccolo bagno (dotato solo di lavandino e wc) e una stanzetta, nella quale pare piuttosto difficile far entrare più di un letto, di modeste dimensioni. D'altro canto, pur di vivere a New York, c'è chi è disposto a passare sopra alcuni dettagli e il sito che ha pubblicato l'annuncio, specializzato in inserzioni immobiliari, non è nuovo a stilare anche classifiche sugli appartamenti più tristi o gli edifici più squallidi o le case più piccole: l'unico accorgimento, in questo caso, sarà evitare di farsi la doccia quando si invitano ospiti...

 
© Riproduzione Riservata

Leggi anche

AAA vendesi bunker antiatomico

Basta piscine e campi da tennis. Adesso si investe sui rifugi sotterranei contro gli attacchi nucleari

Il 2014, anno triste: colpa di pioggia e cronaca

Secondo l'ndicatore iHappy, nell'anno appena concluso si sono persi quasi due punti di felicità

Commenti