Dieta Tisanoreica: è grande successo in America

Incontro con Gianluca Mech, autore del libro "Dimagrisci con la Tisanoreica2", la dieta chetogenica che sta avendo successo anche negli Usa - FOTO e VIDEO

DSC_9457

Gianluca Mech mentre presenta la dieta Tisanoreica 2 – Credits: Silvia Morara

Mikol Belluzzi

-

“I consumatori devono essere più consapevoli, c’è ancora poca cultura in Italia sulle diete. Gli stregoni ci saranno finchè gli italiani seguiranno strane vie per dimagrire”. È l’invito di Gianluca Mech, presidente di Tisanoreica e autore del libro "Dimagrisci con la Tisanoreica 2" (tra qualche giorno in libreria), che con la sua dieta chetogenica sta avendo un grandissimo successo in Italia ma anche negli Stati Uniti. Una tradizione di depurare con erbe e decotti che Mech ha ereditato dal suo bisnonno che creò l’Amaro Balestra e poi rilanciato da suo padre negli anni '80 con il ritorno al naturale. “Per dimagrire ci sono solo due possibilità: o mangio un po’ di tutto e un po’ meno di tutto oppure scelgo la via chetogenica, eliminando una parte di carboidrati, e seguendo la dieta Tisanoreica”.

 

In America sono letteralmente impazziti all’idea che si possa dimagrire pur mangiando la pasta, cioè che ci possa essere il piacere del cibo senza il peccato. "Siamo presenti dal Pastaio di Los Angeles, dove propongono la pasta tisanoreica al 20% di carboidrati". Quindi con Tisanoreica non si dice addio del tutto ai carboidrati? "Questo avviene solo i primi 20 giorni poi in realtà è importante tenere sotto controllo l’indice glicemico. Perché le calorie sono informazioni per il nostro corpo che il nostro dna decifra in maniera diversa: lo zucchero bianco, per esempio, diventa immediatamente grasso sul girovita".

Gli italiani stanno risparmiando sempre di più sul cibo, ma questo sta portando a un boom della spesa farmaceutica. "Ormai mangiamo molte calorie vuote a causa delle coltivazioni intensive in agricoltura e del prezzo sempre più elevato dei prodotti di qualità, ma bisogna tornare a pensare che non esistono pasti gratis e che si deve investire su quello che si mette in tavola". Quindi bisogna recuperare un rapporto corretto con il cibo "perché il cibo è volersi bene: anche nella mia dieta ci sono biscotti e wafer, ma bisogna fare qualche sacrificio che siamo disposti a fare soltanto per chi amiamo".

 

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Inaugurata la casa di Panorama d'Italia a Vicenza

Presente il direttore di Panorama Giorgio Mulè e il sindaco Achille Variati - FOTO e VIDEO

Panorama d'Italia a Vicenza: 4 giorni di eventi

Dal 15 al 18 aprile con noi Matteo Salvini e il Governatore Luca Zaia, Vittorio Sgarbi, eccellenze, start-up. E molti altri ospiti

Il Bike tour nel centro storico di Vicenza

Otto chilometri in bicicletta per ammirare le bellezze della città veneta - FOTO e VIDEO

Pelle, una storia italiana: la mostra a Vicenza

Inaugurata durante il tour Panorama d'Italia la rassegna inedita voluta da Lineapelle che racconta l'arte della concia - FOTO e VIDEO

300 libri a 3 scuole di Vicenza

Le lettere degli studenti dell'istituto Boscardin, dell'Almerico da Schio e dell'Alessandro Rossi sono le migliori del concorso "100 libri a 1 scuola"

Panorama d'Italia a Vicenza: l'inaugurazione della casa

Commenti