News

Venti di guerra in Ucraina

Le truppe di Kiev hanno attaccato nell'est postazioni filo-russe: 5 morti. Mosca: "...è un crimine, risponderemo"

E' di 5 il bilancio provvisorio dell'offensiva lanciata dalle forze governative di Kiev nella parte est dell'Ucraina controllata da giorni da milizie filo-russe. L'offensiva delle forze speciali dell'Ucraina è scattata in mattinata a Slovyansk dove sono stati attaccati alcuni posti di blocco e postazioni di milizie vicine a Mosca. Ma non è stata questa l'unica azione.

Kiev ha riconquistato il controllo di Mariupol finito nei giorni scorsi sotto il controllo dei miliziani ed ha respinto, in una località poco distante, il tentativo di irruzione e presa di una base militare governativa.

Per Mosca si tratta "di un crimine e siamo costretti a reagire alla macchina militare Ucraina e alle esercitazioni della Nato"; sono state annunciate per le prossime ore nuove esercitazioni dell'esercito russo pronto con decine di migliaia di uomini ad entrare in azione sul territorio ucraino

KIRILL KUDRYAVTSEV/AFP/Getty Images

Le forze speciali ucraine all'assalto dei posti di blocco filorussi a Slovyansk

Ti potrebbe piacere anche

I più letti