La Spa per morti, l'ultima follia della Cina
La Spa per morti, l'ultima follia della Cina
News

La Spa per morti, l'ultima follia della Cina

Al momento sono disponibili solo due trattamenti: massaggio ai piedi e lavaggio "profumato" dei capelli

Massaggi per morti. Ai piedi. Per aiutarli a rilassarsi prima intraprendere il lungo cammino che li aspetta nella loro nuova vita. Pensate sia uno scherzo? Bene, vi sbagliate. Perché è con messaggi di questo tipo che un'agenzia di pompe funebri cinese sta cercando di attirare nuovi clienti.

Siamo a Chongqing, la mega-metropoli diventata famosa grazie alla saga di Bo Xilai, e dove l'agenzia "Chongqing Funeral Management Centre" ha creato una vera e propria Spa interna in cui offre, per ora, solo due tipi di trattamenti: il lavaggio "profumato" dei capelli e il massaggio ai piedi. Che i familiari dei defunti possono anche decidere di acquistare in blocco con il convenientissimo pacchetto "ossequio al rispetto del corpo".

Il fatto che la spiritualità cinese sia molto diversa dalla nostra in quanto contempla una compenetrazione tra il mondo dei vivi e quello dei morti non è certo una novità. Da sempre gli antenati vengono omaggiati nei templi con frutta, dolci e ciotole di riso oltre che con l'incenso, proprio perché i parenti vogliono assicurarsi che abbiano i viveri sufficienti per sfamarsi nell'aldilà. Come se non bastasse, per garantire loro un soggiorno ultraterreno confortevole è abitudine, al momento del funerale, bruciare insieme ai corpi riproduzioni di carta degli oggetti che si desidera donare ai propri cari. Vestiti, cibi, elettrodomestici, ma anche autovetture sportive , gioielli o borsette firmate, tutto rigorosamente di carta. Per far fronte a qualsiasi altra esigenza, invece, si brucia il "denaro dell’inferno ", vere e proprie mazzette di soldi finti che i trapassati potranno spendere a piacimento nell'oltretomba.

I cinesi, quindi, sono sempre stati molto attenti a soddisfare le necessità dell'anima dei loro antenati più che quelle del loro corpo "fisico" prima di procedere alla cremazione. Tant'é che a nessuno era mai venuto in mente che anche il corpo del defunto andasse preparato a questo rito di passaggio importantissimo. Ma da quando l'agenzia di Chongqing ha inaugurato la sua Spa, i trattamenti di bellezza post-mortem sono andati letteralmente a ruba. Del resto, costano "appena" mille yuan, pari a circa 125 euro, cremazione inclusa. Niente a fronte dell'opportunità di permettere ai propri cari di riposare "più rilassati e profumati"...

Ti potrebbe piacere anche

I più letti