Ecco il governo Renzi - cronaca
Giuseppe Lami/Ansa
Ecco il governo Renzi - cronaca
News

Ecco il governo Renzi - cronaca

Padoan all'Economia, Alfano agli Interni. 16 ministri in tutto, 8 sono donne - I ministri, le foto  - L'opinione  - Sondaggio

Matteo Renzi è il nuovo presidente del Consiglio, il più giovane della storia della Repubblica. Nel suo governo 16 ministri (contro i 21 di Letta) di cui la metà donne. Confermati i ministri di Ncd: Alfano agli Interni, Lupi ai Trasporti, Lorenzin alla Salute. Fuori Bonino dentro Federica Mogherini agli Esteri. Graziano Delrio sottosegretario. Roberta Pinotti primo ministro della Difesa donna. Accorpati i ministeri della Semplificazione e Pubblica amministrazione affidati a Marianna Madia. La fedelissima Elena Maria Boschi ai Rapporti con il Parlamento. Andrea Orlando, area Giovani Turchi, passa dall'Ambiente alla Giustizia.

19.37 -  Napolitano: "Impronta di Renzi nei volti nuovi"

"L'impronta del presidente Renzi risulta evidente nei molti nomi nuovi chiamati ad assumere per la prima volta il ruolo di ministri". Lo ha detto il Presidente della Repubblica commentando la composizione del governo. ''Il governo presenta cosi' ampi caratteri di novità' - ha aggiunto il Capo dello Stato - da spiegare ad abundantiam il perche' dei tempi lunghi''.

19.30 - Renzi: "Avanti fino al 2018"

"E' un Governo che deve durare quattro anni". Cosi' il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, in conferenza stampa al Quirinale. "Puntiamo al 2018", ha ribadito.

19.29 - Renzi: "Un governo per dare speranza. Grazie a Enrico Letta".

"Ora gli italiani attendono risposte concrete". Cosi' il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, al Quirinale dopo aver letto la lista dei ministri. "Il paese non ha alternative, abbiamo la possibilita' di realizzare le riforme che per anni non si sono fatte - ha proseguito Renzi - Il governo sara' da domani mattina al lavoro. Un pensiero di ringraziamento non formale, senza polemiche e di sostanza, lo rivolgo ad Enrico Letta". Lo afferma Matteo Renzi indicando tra le priorita' la riforma del Lavoro.

19.13 - La lista dei ministri del governo Letta

Dopo tre ore dall'inizio dell'incontro Matteo Renzi è il nuovo presidente del Consiglio, il più giovane della storia della Repubblica. Ecco chi sono i ministri del suo governo: 

Sottosegretario: Graziano Delrio 
Esteri: Federica Mogherini
Interno: Angelino Alfano
Giustizia: Andrea Orlando
Difesa: Roberta Pinotti
Economia: Pier Carlo Padoan
Sviluppo economico: Federica Guidi
Politiche Agricole: Maurizio Martina 
Ambiente: Gianluca Galletti 
Infrastrutture e trasporti: Maurizio Lupi 
Lavoro e politiche sociali: Giuliano Poletti
istruzione: Stefania Giannini 
Cultura: Dario Franceschini 
Salute: Beatrice Lorenzin
Rapporti con Parlamento: Maria Elena Boschi 
Semplificazione e Pubblica amministrazione: Marianna Madia 
Affari Regionali: Maria Carmela Lanzetta

19.07 - Terminato incontro Renzi-Napolitano. Matteo Renzi ha sciolto la riserva e accettato di guidare il nuovo governo.

18.48 - Matteo Renzi su Twitter: "Arrivo, arrivo #lavoltabuona". 

2014022102720110278_emb4.jpg

18.28 - Domani mattina il giuramento

Il giuramento dei nuovo governo è previsto per domani mattina alle 11.30 al Quirinale. Non ci sarà il futuro ministro dell'economia Padoan ancora in volo da Sidney

18.13 - Renzi e Napolitano riuniti da due ore

Il premier incaricato Matteo Renzi e' da quasi due ore al Colle da Giorgio Napolitano per sciogliere la riserva e presentare la squadra dei ministri.

17.29 -  Civati (Pd): "Maggioranza Pd consegna Paese a Berlusconi"

"Si dice che Bertinotti e Turigliatto hanno consegnato il paese a Berlusconi. Questa volta ci ha pensato la maggioranza del Pd". Lo scrive Pippo Civati sul suo blog.

17.18 - Saccomanni: "Altri raccoglieranno frutti"

Mentre al Quirnale l'incontro tra Giorgio Napolitano e Matteo Renzi va avanti da oltre tre quarti d'ora, Fabrizio Saccomanni, quasi ex ministro dell'Economia ha incontrato al ministero i dirigenti per un brindisi di saluto e ringraziamento al termine del mandato. "Mi sento come l'agricoltore - avrebbe detto Saccomanni - che ha dissodato la terra e seminato a dovere, e si sente dire: ora va', qualcun altro raccogliera' i frutti".

16.31 - Matteo Renzi al Quirinale

Il premier incaricato è salito al Colle per presentare a Giorgio Napolitano la lista del suo esecutivo.

16.30 - Bray annuncia su Twitter che non sarà più ministro

''Questa storia come tutte le storie ha un fine. Grazie al personale del @Mi_BACT e ai cittadini che, come me, ci hanno messo cuore e passione''. Cosi' il Ministro dei Beni culturali e del turismo Massimo Bray scrive su twitter, dicendo addio al governo sul social che lo ha sostenuto fino all'ultimo.

2014022102918808297_emb4.jpg

16.14 - Padoan conferma: "Mi hanno chiamato a fare il ministro dell'Economia"

Economista e professore universitario, Pier Carlo Padoan, nominato presidente dell'Istat a fine gennaio, ha avuto incarichi come consulente presso la Banca Mondiale, la Commissione Europea e la Banca Centrale Europea. Dal 1 giugno 2007 è Vice Segretario Generale dell’Ocse, di cui due anni più tardi diviene Capo Economista, mantenendo entrambe le cariche. Prima ancora Padoan è stato professore di Economia all’Università La Sapienza di Roma e direttore della Fondazione Italianieuropei, la fondazione di Massimo D'Alema. Tra il 2001 e il 2005 ha ricoperto il ruolo di Direttore esecutivo per l’Italia del Fondo monetario internazionale, mentre dal 1998 al 2001 è stato consigliere economico presso la presidenza del Consiglio dei ministri, collaborando con i premier Massimo D’Alema e Giuliano Amato, e responsabile per il coordinamento della posizione italiana nei negoziati dell’ Agenda 2000 per il bilancio Ue, l’Agenda di Lisbona, il Consiglio Europeo, gli incontri bilaterali e i vertici del G8. Dal 1992 al 2001 ha anche insegnato al College of Europe ed è stato visiting professor in Italia, Argentina, Giappone, Polonia e Belgio.  

15.00 - Governo: verso squadra di 16 ministri, metà donne

Un Governo snello: 16 ministri, tra cui la meta' donne. E' lo schema che, secondo quanto si apprende da fonti della maggioranza, Matteo Renzi dovrebbe presentare al Quirinale, anche se non si esclude che nelle trattative dell'ultima ora il numero dei ministri possa arrivare anche a diciotto, numero oltre il quale il premier incaricato non vuole andare. All'Economia si fanno sempre piu' insistenti le voci della nomina di Padoan. Ncd avrebbe confermato i suoi tre ministri: Alfano all'Interno, ma non piu' vicepremier.

14.49 - Fonti Ocse: Padoan all'Economia

Pier Carlo Padoan e' ripartito dal G20 di Sidney, alla volta di Roma. E' quanto si apprende da fonti Ocse, dove Padoan ha ricoperto il ruolo di capo economista e vice segretario generale, secondo le quali sara' lui il prossimo ministro dell'Economia.

14.20 - Grillo lancia sondaggio: "Che si sono detti Berlusconi e Renzi?

"Cosa si e' detto il Fantastico Duo? Dite la vostra". Lo scrive Beppe Grillo sul suo blog dove lancia un sondaggio tra gli attivisti per 'decidere' quali siano stati gli argomenti di conversazione tra Berlusconi e Renzi: "Nessuno si scandalizza di questo affronto ai cittadini onesti. Sei minuti. Una sveltina. Di cosa hanno discusso i due Padri della Patria? Di quali riforme? Della Giustizia? Della legge elettorale pret a' porter per vincere le elezioni ed escludere il M5S? Di Mediaset e di Mondadori?".

13.15 - Alfsno (Ncd): "Ci sono condizioni per buona squadra"

 "Il mio unico obiettivo, insieme a Ncd, e' fare un lavoro utile per l'Italia. Sono abbastanza soddisfatto. Ci sono le condizioni per fare una buona squadra". Lo ha detto Alfano lasciando il congresso Udc. I giornalisti gli hanno chiesto se manterra' entrambe le cariche anche nel governo Renzi: "Non si e' posto questo problema. Non le ho mai chieste entrambe". Il leader del Nuovo centrodestra ha anche smentito l'aut aut impostogli da Renzi nella riunione della scorsa notte.

12.53 - Pi : "Nostra fiducia al Senato non scontata"

"L'unica certezza è che al momento, al Senato, Renzi non ha la maggioranza. Stamattina abbiamo avuto un nostro incontro per ragionare su quanto successo alla riunione di maggioranza di ieri e ci siamo resi conto che la nostra disponibilità non è così scontata", lo ha detto il senatore dei Popolari per l'Italia Tito Di Maggio a SkyTg24.

12.51 - - Capigruppo Sc in sede Pd

12.30 - Vendola (Sel): "Fiducia a Renzi? No, ma spero di ricredermi

"La fiducia non c'e'. Spero di poter nei prossimi mesi ricredermi. L'auspicio che faccio a me stesso, e' di poter esprimere un ripensamento sul governo di Matteo Renzi". Lo ha detto il leader di Sel e presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola.

12.18 - Renzi al Colle alle 16.00

11.40 - Renzi, Delrio e Franceschini al Nazareno

Pochi minuti dopo l'ingresso di Matteo Renzi, sono giunti alla sede del Pd anche Dario Franceschini e Graziano Delrio. Al Nazareno sono presenti alcuni membri della segreteria dem tra cui il portavoce Lorenzo Guerini e il tesoriere Francesco Bonifazi.

11.25 - Renzi nella sede del Pd

Matteo Renzi e' giunto alla sede del Partito Democratico di Largo del Nazareno. Il premier incarico non ha risposto alle domande dei giornalisti. 

2014022101982303904_emb4.jpg
Ti potrebbe piacere anche

I più letti