Putin: il Papa e la Turchia riusciranno a dialogare

Il Presidente russo è intervenuto sulla questione dei cristiani in Medio Oriente e sui rapporti tra Chiesa e Ankara

Il presidente russo Vladimir Putin – Credits: ALEXEY NIKOLSKY/AFP/Getty Images

Secondo Vladimir Putin, Papa Francesco e la Turchia riusciranno a trovare il modo per dialogare, al di là della dura reazione di Ankara alle parole del Pontefice sul genocidio degli armeni.  "Quanto alla polemica tra il Papa e la Turchia" ha detto il leader del Cremlino, rispondendo a una domanda di Askanews, a margine della Linea diretta con la nazione che il presidente russo ha tenuto a Mosca. "Il Papa è un'autorità di tale levatura che troverà il modo di dialogare con tutti gli uomini al mondo, indipendentemente dalla loro nazionalità. Inoltre i turchi sono persone intelligenti e flessibili".  Putin ha però tenuto a precisare di non volersi inserire in questioni di politica internazionale di rilievo bilaterale, aggiungendo: "non sono addentro alla situazione".

 "La situazione dei cristiani in Medio Oriente è terribile. L'abbiamo detto più volte e la Comunità internazionale non fa abbastanza per difendere la popolazione cristiana" in questa regione. Lo ha dichiarato Vladimir Putin, rispondendo ad una domanda di askanews a margine della Linea diretta con la nazione.

"È triste - ha insistito il leader del Cremlino - che la Comunità internazionale oggi non sia in grado di difendere persone che vivono lì da sempre e che hanno bisogno di essere protette".

© Riproduzione Riservata

Commenti