Esteri

Anche Venezuela, Corea del Nord e Ciad nel nuovo "travel ban" di Trump

I tre Paesi si aggiungono a Iran, Libia, Siria, Yemen e Somalia già inclusi nel precedente decreto

Donald Trump Roosevelt Room

Redazione

-

Venezuela, Corea del Nord e Ciad sono stati inclusi in una nuova lista di Paesi i cui cittadini hanno la proibizione di viaggiare negli Stati Uniti per un periodo di tempo non definito.

E' il nuovo decreto firmato dal presidente Usa, Donald Trump che impone restrizioni a otto nazioni in tutto (anche a Iran, Libia, Siria, Yemen e Somalia) a causa della poca sicurezza o della mancanza di cooperazione con Washington

Per i cittadini di Corea del Nord e Ciad è prevista una proibizione totale, mentre le restrizioni per il Venezuela si limitano ai funzionari di una lunga lista di entità del governo e i loro familiari.

La nuova normativa impone procedure speciali di controllo per "individuare tentativi di ingresso negli Stati Uniti a terroristi o altre minacce alla sicurezza pubblica".

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Stati Uniti, perché ritorna (in parte) il travel ban di Trump

Corte Suprema: chi arriva dai sei paesi mussulmani e non ha legami con gli Usa non può entrare. A ottobre decisione su tutta la questione

Commenti