Panorama: gli italiani dicono sì all’euro ma basta con l’austerità
Thinkstock
Panorama: gli italiani dicono sì all’euro ma basta con l’austerità
Economia

Panorama: gli italiani dicono sì all’euro ma basta con l’austerità

Nel numero in edicola dal 30 gennaio i risultati del sondaggio dell'Istituto Piepoli: il 61 per cento favorevole alla moneta unica

Il 61 per cento degli italiani vuole che l’Italia resti nell’euro, ma il 43 per cento parteciperebbe ad un referendum per chiedere che vengano abolite le politiche di austerità.

Sono i risultati di un sondaggio dell’Istituto Piepoli pubblicati sul numero di Panorama in edicola da giovedì 30 gennaio. In particolare, l’85 per cento degli elettori del centro-sinistra e il 43 per cento di quelli del Movimento 5 Stelle sono favorevoli all’euro, mentre tra gli elettori del centro-destra prevalgono i "no" alla moneta unica, con il 46 per cento.

Il sondaggio è stato commissionato da un’associazione politica, i Viaggiatori in movimento, che vuole promuovere un referendum per abolire le politiche di austerità imposte dall’Unione europea: a questo proposito, il 69 per cento degli intervistati ha dichiarato che andrebbe a votare e, di questi, il 66 per cento voterebbe per l’abolizione delle politiche di austerità.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti