Bizzotto, la Lega contro gli arresti in Veneto
Ansa
Bizzotto, la Lega contro gli arresti in Veneto
News

Bizzotto, la Lega contro gli arresti in Veneto

L'operazione dei Ros secondo l'eurodeputata della Lega Nord, Mara Bizzotto, non riuscirà mai a fermare la voglia dei secessionisti veneti

"A Roma si mettano l'anima in pace: non arresteranno mai la voglia d'indipendenza del Popolo Veneto". Dopo le dichiarazioni di Matteo Salvini, segretario della Lega e quelle Maurizio Fugatti, commissario della Lega Nord Alto Adige Sudtirol, anche l'eurodeputata Mara Bizzotto, ribadisce che lo Stato non riuscirà a fermare i veneti nonostante gli arresti.

"Il blitz contro i venetisti è l’ennesima dimostrazione di uno Stato alla deriva e ormai senza vergogna che, invece di perseguire i veri delinquenti, se la prende con chi rivendica la propria libertà e il proprio diritto all’autodeterminazione” precisa l’eurodeputata Bizzotto.

Che poi prosegue: “Guarda caso questi blitz arrivano proprio a ridosso delle elezioni e delle straordinarie iniziative pro indipendenza che in queste settimane hanno coinvolto tutto il Veneto, sia a livello istituzionale sia a livello popolare. Siamo in presenza di uno Stato che ogni anno libera migliaia di delinquenti con svuota carceri, amnistie e indulti, che cancella il reato di clandestinità, che intavola trattative persino con la mafia: e questo stesso Stato arresta chi chiede e vuole l’indipendenza del Veneto…”.

"L'arresto degli indipendentisti veneti significa che in questo Stato credere e lavorare per l'indipendenza della propria terra può' costare la galera- ha dichiarato, invece, Fugatti - venerdi' mattina a Bolzano la Lega Nord firmerà un accordo con gli indipendentisti sudtirolesi dei Freiheitlichen, con cui verrà sancita chiaramente la volontà di creare lo Stato libero del Sudtirolo”.

“Visto che Stato libero significa secessione, ci chiediamo se questo sarà un motivo sufficiente, per qualchezelante procuratore, per procedere anche al nostro arresto- ha concluso il commissario della Lega Nord Sudtirol - se la legge in questo paese e' uguale per tutti attendiamo con ansia i carabinieri, manette alla mano".

Ti potrebbe piacere anche

I più letti