Roberto Saviano
Olycom
Roberto Saviano
Lifestyle

Narrativa italiana, i 10 libri più venduti della settimana ( 21-27 novembre)

Podio immutato con Saviano che precede D'Avenia e Carofiglio. New entry le "Storie di Natale" di casa Sellerio (nella settimana dal 21 al 27 novembre secondo dati iBuk)

10) "Le otto montagne" di Paolo Cognetti

La montagna, nella sua scarna bellezza, dura e selvaggia, segna l'anima per sempre, lascia l'impronta in chi vi è nato e in chi l'ha amata. Diventa una categoria dello spirito e, anche quando la si lascia in cerca di un altrove più conveniente, non ci si può staccare mai veramente da essa. Basta un suono, un profumo che si è risucchiati da lei, lontano dalla assordante città. È questo che capita ai personaggi del romanzo Le otto montagne che non riescono a farne a meno, e vanno e ritornano, senza mai lasciarla veramente. Anche Paolo Cognetti è grande appassionato di montagna, dove trascorre in solitudine alcuni mesi all'anno.

Paolo Cognetti
Le otto montagne
Einaudi
199 pagine
Compra il libro - Scarica l'ebook

9) "L'amica geniale" di Elena Ferrante

L'amica geniale è il primo romanzo dell'omonimo tetralogia realizzata da Elena Ferrante, la scrittrice senza volto, molto amata negli States, che da sempre ha scelto di non mostrarsi e non rivelare la sua identità. L'autrice scava nella natura complessa dell'amicizia tra due bambine, tra due ragazzine, tra due donne, seguendo passo passo la loro crescita individuale, il modo di influenzarsi reciprocamente, i buoni e i cattivi sentimenti che nutrono nei decenni un rapporto vero e robusto.

Elena Ferrante
L'amica geniale
E/O
400 pagine
Compra il libro

8) "Fai bei sogni" di Massimo Gramellini

Besteller del 2012 firmato dal giornalista de La Stampa Massimo Gramellini, Fai bei sogni torna in top ten in seguito all'uscita al cinema della sua trasposizione cinematografica, realizzata da Marco Bellocchio, con protagonista Valerio Mastandrea. Romanzo autobiografico, è la storia di un bambino, e poi di un adulto, che imparerà a superare il più grande dei dolori: la perdita della mamma. È il racconto di una crescita, di una vita senza l'appiglio più solido: vicende a volte drammatiche, a volte ironiche, che racchiudono il senso profondo di una lotta incessante contro la solitudine, l'inadeguatezza e il senso di abbandono. Fino alla conquista di un amore e di una vita piena.

Massimo Gramellini
Fai bei sogni
Longanesi
209 pagine
Compra il libro - Scarica l'ebook

7) "Dieci e lode" di Sveva Casati Modignani

Dieci e lode è il nuovo romanzo di Sveva Casati Modignani, nome d'arte di Bice Cairati, una delle firme più amate della narrativa contemporanea. Passiamo tanto tempo a inseguire sogni che ci sfuggono di mano, una felicità che non si lascia catturare. E poi capita che il meglio della vita si sveli in un attimo, magari nella magia di un incontro inatteso. Come quello tra Lorenzo e Fiamma, sorpresi da un amore che nemmeno loro, forse, credevano più possibile.

Sveva Casati Modignani
Dieci e lode
Sperling & Kupfer
512 pagine
Compra il libro - Scarica l'ebook

6) "La cappella di famiglia e altre storie di Vigàta" di Andrea Camilleri

La cappella di famiglia e altre storie di Vig\u00e0ta di Andrea Camilleri

Ne La cappella di famiglia e altre storie di Vigàta, Andrea Camilleri ci consegna otto nuovi racconti dall’immaginaria cittadina sicula tanto amata dai suoi lettori (e patria dal personaggio camilleriano più noto, il commissario Montalbano). Le nuove storie sono collocate nel passato di Vigàta, dall’Ottocento agli anni Cinquanta, in atmosfere un po' rétro percorse da ironia.

Andrea Camilleri
La cappella di famiglia e altre storie di Vigàta
Sellerio Editore Palermo
319 pagine
Compra il libro - Scarica l'ebook

5) "Storie di Natale"

Storie di Natale

Con Storie di Natale sette scrittori di Sellerio si misurano con la festività più attesa. Una grande conchiglia sonante è il simbolo del Natale di Tridicino, pescatore di Vigàta, nella storia di Andrea Camilleri, decisamente miticomediterranea, in contrasto con lo spirito fiabesco e invernale. Anche i racconti che seguono parlano di Natali straordinari. Quello di Giosuè Calaciura è forse un racconto morale sulla diversità. Antonio Manzini intreccia una Vigilia beffarda ai danni di un poveraccio vittima dell'ingiustizia. L'eroe natalizio di Fabio Stassi è un detenuto in trasferimento verso un'isola. In un laboratorio misterioso nel mare greco si svolge l'avventura onirico virtuale inventata da Francesco Cataluccio. Il pranzo di Natale si svolge nell'autogrill isolato nella neve per Francesco Recami. Alicia Giménez-Bartlett rappresenta un Natale borderline, con la compagnia casuale di una fanatica religiosa.

Giosuè Calaciura, Andrea Camilleri, Francesco M. Cataluccio, Alicia Giménez-Bartlett, Antonio Manzini, Francesco Recami, Fabio Stassi
Storie di Natale
Sellerio Editore Palermo
299 pagine
Compra il libro - Scarica l'ebook

4) "I Medici. Una dinastia al potere" di Matteo Strukul

Matteo Strukul, una delle voci del nuovo thriller italiano e fondatore del movimento letterario Sugarpulp, firma il romanzo storico I Medici. Una dinastia al potere, primo capitolo di una trilogia dedicata a una delle più note famiglie d'Europa. Nella Firenze del 1429, alla morte del patriarca Giovanni de' Medici, i figli Cosimo e Lorenzo si trovano a capo di un autentico impero finanziario, ma, al tempo stesso, accerchiati da nemici giurati come Rinaldo degli Albizzi e Palla Strozzi, esponenti delle più potenti famiglie fiorentine. Fra omicidi, tradimenti e giochi di palazzo, è l'inizio dell'ascesa dei Medici alla Signoria fiorentina, in una ridda di intrighi che vedono come protagonisti capitani di ventura senza scrupoli, fatali avvelenatrici, mercenari svizzeri sanguinari…

Matteo Strukul
I Medici. Una dinastia al potere
Newton Compton
382 pagine
Compra il libro - Scarica l'ebook

3) "L'estate fredda" di Gianrico Carofiglio

L'estate fredda di Gianrico Carofiglio

Dopo Una mutevole verità (2014), Gianrico Carofiglio propone una nuova indagine per un personaggio entrato subito nel cuore dei lettori. Deduttivo e razionale come Sherlock Holmes, paziente e ostinato come Maigret, malinconico e umano, il maresciallo Fenoglio torna nel giallo L'estate fredda. Siamo all’inizio degli anni Novanta del secolo scorso, in un'Italia non ancora trasformata dalla rivoluzione tecnologica. Il figlio di un capo clan viene rapito. Nessuno ne denuncia la scomparsa, eppure tutti sono a conoscenza del fatto. Il padre è sicuro di poter risolvere le cose da solo. Non sarà così. Chiamato a indagare, Fenoglio, piemontese trapiantato al Sud, si imbatterà in una vicenda fosca e miserabile.

Gianrico Carofiglio
L'estate fredda
Einaudi
300 pagine
Compra il libro - Scarica l'ebook

2) "L'arte di essere fragili" di Alessandro D'Avenia

L'arte di essere fragili

Esiste un metodo per la felicità duratura? Si può imparare il faticoso mestiere di vivere giorno per giorno in modo da farne addirittura un'arte della gioia quotidiana? Sono domande comuni, spesso senza risposte. Eppure la soluzione può raggiungerci, improvvisa, grazie a qualcosa che ci accade, grazie a qualcuno. Nel libro L'arte di essere fragili Alessandro D'Avenia racconta il suo metodo per la felicità e l'incontro decisivo che glielo ha rivelato: quello con Giacomo Leopardi. Leopardi, spesso frettolosamente liquidato come pessimista, fu invece un giovane uomo affamato di vita e di infinito. Nella sua vita e nei suoi versi, D'Avenia trova folgorazioni e lo spunto per rispondere ai tanti cruciali interrogativi che si sente rivolgere da ragazzi di ogni parte d'Italia alla ricerca di sé.

Alessandro D'Avenia
L'arte di essere fragili. Come Leopardi può salvarti la vita
Mondadori
209 pagine
Compra il libro - Scarica l'ebook

1) "La paranza dei bambini" di Roberto Saviano

Roberto Saviano, l'autore di Gomorra e Zero zero zero, propone La paranza dei bambini, il suo primo romanzo di fiction pur sempre calato nella spietata realtà di cui da anni si occupa: le città pervase dal potere della malavita organizzata. La paranza è la barca della pesca a strascico, quindi metafora di morte che sorprende l'innocenza con l'inganno della luce. Ed è anche il nome in gergo utilizzato per indicare gruppi armati allineati alla Camorra e spesso in guerra fra loro per il controllo di strade e quartieri. Quella dei bambini, poi, è una paranza particolare: ne fanno parte adolescenti. Ragazzini, figli di famiglie ordinarie, che stanno già imparando a usare le pistole e i kalashnikov. Protagonisti Nicolas Fiorillo e la violenta e giovanissima banda da lui guidata.

Roberto Saviano
La paranza dei bambini
Feltrinelli
352 pagine
Compra il libro - Scarica l'ebook

Ti potrebbe piacere anche

I più letti