Andrea Camilleri
Archivio/Mario De Renzis/Ansa
Andrea Camilleri
Lifestyle

Narrativa italiana, i 10 libri più venduti della settimana (15-21 agosto)

L'estate riporta Andrea Camilleri in testa e quasi tutta la saga di Elena Ferrante in top ten (nella settimana dal 15 al 21 agosto secondo dati iBuk)

10) "La scuola cattolica" di Edoardo Albinati

Roma, anni Settanta: un quartiere residenziale, una scuola privata. Sembra che nulla di significativo possa accadere, eppure, per ragioni misteriose, in poco tempo quel rifugio di persone rispettabili viene attraversato da una ventata di follia senza precedenti; appena lasciato il liceo, alcuni ex alunni si scoprono autori di uno dei più clamorosi crimini dell'epoca, il delitto del CirceoEdoardo Albinati era un loro compagno di scuola e per quarant'anni ha custodito i segreti di quella "mala educación". Ora li racconta nel romanzo vincitore del premio Strega 2016 La scuola cattolica, guardandoli come si guarda in fondo a un pozzo dove oscilla, misteriosa e deforme, la propria immagine, mescolando personaggi veri con figure romanzesche.

Edoardo Albinati
La scuola cattolica
Rizzoli
1294 pagine 
Compra il libro - Scarica l'ebook

9) "Storia di chi fugge e di chi resta. L'amica geniale" di Elena Ferrante

Elena e Lila, le due amiche che i lettori hanno imparato a conoscere attraverso L’amica geniale e Storia del nuovo cognome, continuano in Storia di chi fugge e di chi resta, terzo volume della saga di Elena Ferrante. Ora sono diventate donne, lo sono diventate molto presto: Lila si è sposata a sedici anni, ha un figlio piccolo, ha lasciato il marito e l’agiatezza, lavora come operaia in condizioni durissime; Elena è andata via dal rione, ha studiato alla Normale di Pisa e ha pubblicato un romanzo di successo che le ha aperto le porte di un mondo benestante e colto. Ambedue hanno provato a forzare le barriere che le volevano chiuse in un destino di miseria, ignoranza e sottomissione. Ora navigano, nel grande mare aperto degli anni Settanta, uno scenario di speranze e incertezze, di tensioni e sfide.

Elena Ferrante
Storia di chi fugge e di chi resta. L'amica geniale
E/O
382 pagine 
Compra il libro - Scarica l'ebook

8) "La sostanza del male" di Luca D'Andrea

La sostanza del male

La sostanza del male è il primo thriller di Luca D'Andrea, che sarà pubblicato in trenta Paesi. Jeremiah Salinger è un giovane autore televisivo newyorkese che, insieme alla moglie Annelise, si è trasferito per un periodo a Siebenhoch, il piccolo centro del Sud Tirolo dove lei è cresciuta. Con loro c'è la precoce figlia Clara, di cinque anni. Affascinato dalla montagne e dalla gente che vi abita, Salinger comincia a realizzare un factual sul soccorso alpino, ma nel corso delle riprese viene coinvolto in un pauroso incidente. Mentre cerca in ogni modo di dimenticare la sua esperienza traumatica, viene a sapere per caso di un fatto sanguinoso risalente a molti anni prima: il massacro di tre giovani avvenuto durante un'escursione nella gola del Bletterbach. Il delitto non ha un colpevole, e in paese nessuno vuole parlarne...

Luca D'Andrea
La sostanza del male
Einaudi
451 pagine
Compra il libro 

7) "Serenata senza nome" di Maurizio De Giovanni

Serenata senza nome. Notturno per il commissario Ricciardi

Nella Napoli degli anni Trenta c'è un nuovo caso per il commissario Ricciardi nato dalla penna di Maurizio De Giovanni. In Serenata senza nome si trova faccia a faccia con la forza dei sentimenti. Sono passati piú di quindici anni da quando Vinnie Sannino è emigrato in America. Là ha avuto successo ed è diventato campione mondiale di pugilato. Ma il suo ultimo avversario, un pugile di colore, è morto, e lui non se l'è piú sentita di continuare. Adesso è tornato per inseguire l'amore mai dimenticato, Cettina, la ragazza che alla sua partenza aveva pianto disperata. La vita, però, è andata avanti anche per lei, che ora è donna e moglie. Vedova, anzi: perché il marito, un ricco commerciante, viene trovato morto... 

Maurizio De Giovanni
Serenata senza nome. Notturno per il commissario Ricciardi
Einaudi 
374 pagine
Compra il libro

6) "Storia del nuovo cognome. L'amica geniale" di Elena Ferrante

Storia del nuovo cognome. L'amica geniale

Storia del nuovo cognome, secondo romanzo del ciclo dell’Amica geniale di Elena Ferrante, ci fa ritrovare subito Lila ed Elena, il loro rapporto di amore e odio, l’intreccio inestricabile di dipendenza e volontà di autoaffermazione. Lila ed Elena hanno sedici anni e si sentono entrambe in un vicolo cieco. Lila si è appena sposata ma, nell’assumere il cognome del marito, ha l’impressione di aver perso se stessa. Elena è ormai una studentessa modello ma, proprio durante il matrimonio dell’amica, ha scoperto che non sta bene né nel rione né fuori. Le vicende delle due ragazze riprendono a partire da questo punto e ci trascinano nella loro vitalissima giovinezza, dentro il ritmo travolgente con cui si tallonano, si perdono, si ritrovano. Il tutto sullo sfondo di una Napoli, di un’Italia che preparano i connotati allarmanti di oggi.

Elena Ferrante
Storia del nuovo cognome. L'amica geniale
E/O
480 pagine
Compra il libro - Scarica l'ebook

5) "L'abbazia dei cento inganni" di Marcello Simoni

L'abbazia dei cento inganni

L'abbazia dei cento inganni è il terzo capitolo della Codice Millenarius Saga di Marcello Simoni, autore vincitore del Premio Bancarella 2012. Ferrara, inverno 1349. Nei boschi vicini alla città, un cacciatore di lupi si imbatte in un’inquietante processione, guidata da una donna che cavalca una bestia dall’aspetto soprannaturale. Lo spettro della marchesa Lippa Ariosti, secondo alcuni; un segno dell’Apocalisse secondo altri. I più accorti, però, intravedono in quella visione un complotto ai danni di Obizzo III d’Este, marchese di Ferrara. Tra loro c’è anche l’impavido Maynard de Rocheblanche, che con l’appoggio della Santa Inquisizione intraprende un’indagine per scoprire la verità. 

Marcello Simoni
L'abbazia dei cento inganni
Newton Compton Editore
336 pagine
Compra il libro - Scarica l'ebook

4) "Caffè amaro" di Simonetta Agnello Hornby

Dai Fasci siciliani all’ascesa del fascismo, dalle leggi razziali alla Seconda guerra mondiale e agli spaventosi bombardamenti che sventrano Palermo, Simonetta Agnello Hornby nel romanzo storico Caffè amaro insegue la sua protagonista Maria, bella ragazza dagli occhi grandi e profondi a forma di mandorla, il volto dai tratti regolari, i folti capelli castani. La sua storia e le sue scelte non convenzionali diventano la storia di un segmento decisivo della Sicilia e dell’Italia.

Simonetta Agnello Hornby
Caffè amaro
Feltrinelli
348 pagine
Compra il libro - Scarica l'ebook 

3) "L'amica geniale" di Elena Ferrante

L'amica geniale è il primo romanzo dell'omonimo tetralogia realizzata da Elena Ferrante, la scrittrice senza volto, molto amata negli States, che da sempre ha scelto di non mostrarsi e non rivelare la sua identità. L'autrice scava nella natura complessa dell'amicizia tra due bambine, tra due ragazzine, tra due donne, seguendo passo passo la loro crescita individuale, il modo di influenzarsi reciprocamente, i buoni e i cattivi sentimenti che nutrono nei decenni un rapporto vero e robusto.

Elena Ferrante
L'amica geniale
E/O
400 pagine
Compra il libro

2) "7-7-2007" di Antonio Manzini

7-7-2007 di Antonio Manzini

Da Antonio Manzini il nuovo noir 7-7-2007. Protagonista ancora lui, Rocco Schiavone, il solito scorbutico, maleducato, sgualcito sbirro che abbiamo conosciuto nei precedenti romanzi che raccontano le sue indagini. Ma in questo è anche, a modo suo, felice. E infatti qui siamo alcuni anni prima, quando la moglie Marina non è ancora diventata il fantasma del rimorso di Rocco: è viva, impegnata nel lavoro e con gli amici, e capace di coinvolgerlo in tutti gli aspetti dell’esistenza. Prima di cadere uccisa. E qui siamo quando tutto è cominciato…

Antonio Manzini
7-7-2007
Sellerio Editore Palermo
384 pagine
Compra il libro

1) "L'altro capo del filo" di Andrea Camilleri

L'altro capo del filo di Andrea Camilleri

L'altro capo del filo è il romanzo dell’estate 2016 per l’instancabile Andrea Camilleri, e ha per protagonista il commissario più amato d’Italia, Salvo Montalbano, re delle classifiche italiane oramai dagli anni Novanta del secolo scorso. Ai differenti capi del filo ci sono due indagini su cui Montalbano si trova a investigare in parallelo. Da un capo abbiamo la vicenda dei migranti che sbarcano in Sicilia a Vigata. Montalbano stesso, insieme agli abitanti del paese, si dà un gran da fare per soccorsi e accoglienza. Ma fra le storie dei viaggi in mare dalle coste africane emerge un brutto caso di violenza perpetrata dagli scafisti a una giovanissima minorenne. Dall'altro capo del filo c'è un altro crimine, un omicidio: qualcuno ha assassinato la sarta del paese, Marta, di cui Montalbano è amico, oltre che cliente. Tocca a lui dipanare la matassa e agguantare il colpevole. 

Andrea Camilleri
L'altro capo del filo
Sellerio Editore Palermo
301 pagine
Compra il libro - Scarica l'ebook

Ti potrebbe piacere anche

I più letti