Lifestyle

“Nanni Valentini. Terre”

Al Museo Diocesano di Milano una mostra dedicata a uno dei massimi esponenti della scultura italiana del secondo dopoguerra

Un viaggio alla scoperta del percorso dell’artista che si sviluppa attraverso l’esposizione di una ricca e accurata selezione di opere: dall’Annunciazione, una delle sue opere più importanti,  alle Trasparenze pittoriche della metà degli anni ’70, sino alle installazioni della maturità, come Angelo Dioniso, Focolare, Il vaso e il polipo, Endimione e i 28 volti di Selene.

La ricerca di Nanni Valentini si basa sull’arte ceramica (di cui ha conosciuto i segreti collaborando con grandi maestri come Lucio Fontana e guardando con interesse al lavoro di altri artisti come Arturo Martini e Leoncillo Leonardi), mentre in questa mostra è l’argilla la protagonista assoluta, un elemento che evoca i fondamenti stessi della scultura, una materia cui l’artista dà forma  e da cui  non può prescindere.

NANNI VALENTINI (1932-1985).
Nanni Valentini. Terre
Milano, Museo Diocesano (c.so Porta Ticinese 95)
18 marzo - 27 aprile 2014
Inaugurazione: lunedì 17 marzo, ore 18

Ufficio stampa Sec

Nanni Valentini, Angelo Dioniso, 1984

Ti potrebbe piacere anche

I più letti