La prigione modello che rieduca davvero
La prigione modello che rieduca davvero
Magazine

La prigione modello che rieduca davvero

Siamo andati in Norvegia per vedere da vicino un carcere modello. Ne parliamo sul numero 12 di Panorama in edicola dal 7 marzo

I detenuti hanno la televisione e il pc in cella. Si muovono in libertà, lavorano, si dedicano agli hobby e in estate vanno in spiaggia. Sembra un villaggio vacanze, invece è il carcere modello norvegese che ha permesso di abbassare il tasso di recidiva sotto la media europea. Stanze singole, scuole, biblioteche e una pena massima che non supera i 21 anni. Bastoy, l’isola prigione. Cosa ne pensate? La discussione continua su Twitter con l'hashtag #carceri

Ti potrebbe piacere anche

I più letti