tapas
(Chef in Camicia)
tapas
Lifestyle

Cosa sono le tapas

La Rubrica - Chef in Camicia

Chi ha già fatto un viaggio in Spagna avrà sicuramente sentito parlare e persino provato questa specialità tutta spagnola, perfetta per prendersi una pausa sfiziosa e golosa durante la giornata, magari insieme ad amici.

Le tapas infatti sono delle deliziose e piccole porzioni di specialità iberiche trasformata in una vera e propria abitudine il cui nome ha poi dato vita a un neologismo: tapear, ovvero “mangiare tapas”, di bar in bar, ordinando qualcosa da mangiare e bere ogni volta diversi.

Ma cosa sono le tapas nello specifico? Scopriamolo insieme!

Le origini delle tapas

Esistono molte leggende e interpretazioni sull’origine e la storia delle tapas: una delle teorie più conosciute ci riporta nel XIX secolo. In questo periodo, si dice che un proprietario di un’osteria andalusa ebbe l’idea di coprire il bicchiere dal quale stava bevendo con una fetta di prosciutto iberico, per proteggerlo dalle mosche: da qui il nome “tapa”, ossia “coprire” in spagnolo. Solo successivamente gli altri bar andalusi presero ispirazione e iniziarono a offrire piccole porzioni gratuite che accompagnavano i drink.

Secondo un’altra leggenda, l’origine delle tapas risalirebbe invece a quando il re Felipe III di Spagna, con l’intento di limitare i problemi di abuso di alcol, obbligò i locandieri a servire sempre del cibo di accompagnamento.

Certamente non sapremo mai qual è la verità, ma una cosa è certa: oggi le tapas rappresentano un vero e proprio stile di vita non solo per gli spagnoli ma anche e soprattutto per i turisti che ogni anno viaggiano per la penisola iberica e prendono una pausa con un drink in una mano e le tapas nell’altra.

I grandi classici delle tapas spagnole

Se state progettando un viaggio in Spagna e volete assolutamente cogliere l’occasione per gustare le tapas, allora ecco i classici imperdibili che vi faranno già venire l’acquolina in bocca (e se volete imparare a cucinarle anche a casa, scoprite il corso di cucina online su Acadèmia.tv).

A parte il chorizo, il jamon ibérico e le olive, potrete gustare anche le croquetas, ossia crocchette impanate e fritte a base di patate e aggiunte di carne, pesce o verdure. Degne di nota anche le gambas al ajillo, per chi ama i sapori forti e marittimi: sono gamberi cotti in una salsa di burro e aglio che vi farà viaggiare col gusto. Sicuramente il pan con tomate e le patatas bravas non sono da meno: entrambi perfetti per chi segue una dieta vegana e non vuole rinunciare al godimento delle papille gustative.

info: chefincamicia.com

I più letti