Cinque metodi per liberarsi della cellulite
iStock
Cinque metodi per liberarsi della cellulite
Lifestyle

Cinque metodi per liberarsi della cellulite

Dall'approccio multi-terapico del del Cam (Centro Accelerazione Metabolismo di Milano), al nuovo laser Onda Coolwaves, fino ad arrivare alle ultime novità in fatto di creme. Ma ricordate: il benessere inizia dalla tavola

La cellulite è un problema che interessa il 90% delle donne. Comunemente la si tratta come una questione prettamente estetica, ma in realtà ci troviamo di fronte a un campanello d'allarme di un problema più complesso legato al malfunzionamento del metabolismo delle cellule del tessuto adiposo delle gambe. Prendersene cura, quindi, non comporta solo un beneficio per la prova costume, ma rappresenta una reale opportunità per donare benessere all'intero organismo.

La cellulite nella donna nasce da un rilassamento del tessuto che riveste le vene reticolari e i capillari delle gambe. Le cause possono essere molteplici: sedentarietà, costituzione, assunzione della pillola o un'alimentazione squilibrata. Ne conseguono una dilatazione venosa e un ristagno di sangue che, a cascata, ostacoleranno l'eliminazione di scorie e tossine attraverso la circolazione. A risentirne sono le cellule del tessuto adiposo, che restano intrappolate in un ambiente malsano, e il loro metabolismo quindi smette di funzionare correttamente, perché non ricevono più il giusto nutrimento a livello circolatorio.

La cellulite edematosa rappresenta lo stadio iniziale del problema: si caratterizza per la comparsa di una lieve buccia d'arancia e macchie rosa-bianche; ma nei casi più complessi e non affrontati per tempo si verifica anche la formazione di tessuto fibroso sottocutaneo che tende progressivamente a indurirsi, peggiorando lo stato di salute della pelle e delle gambe.


Luca Marco Giraldin


Luca Marco Giraldin, responsabile del Cam (Centro Accelerazione Metabolismo di Milano) ha scelto di approcciarsi al problema in manierata innovativa attraverso un trattamento multi-terapico che agisce sulla causa dell'inestetismo.

«Il Cam nasce nel 2018 e da allora andiamo ad agire su diverse problematiche dei nostri pazienti lavorando sul metabolismo» spiega Giraldin. «Si sente spesso ripetere la frase “è colpa del metabolismo” quando magari non si riesce a dimagrire o si prende peso velocemente. Nel nostro centro eseguiamo una precisa misurazione dello stato metabolico così da aiutare il corpo a lavorare al meglio».

Il “Protocollo di analisi metabolica” META3 utilizza due particolari strumentazioni. Una che, in pochi minuti e in modo non invasivo, rileva attraverso il respiro il consumo di ossigeno del paziente, permettendo così di individuare il metabolismo basale e calcolare in modo oggettivo la spesa energetica individuale giornaliera. L’altra invece, sempre attraverso il respiro, è in grado di testare alcuni ingredienti, come fruttosio, inulina, lattosio, per capire se, dopo qualche ora dalla loro ingestione, determinino un incremento di idrogeno nell’organismo. In caso positivo si evidenzia come quel tipo di sostanza generi fermentazione e quindi si trasformi in una causa di infiammazione per il corpo. «E ricordiamolo, la cellulite non è che un’infiammazione delle cellule e bisogna partire da qui per curarla» ha sottolineato il responsabile del Cam.

«Il percorso di nove settimane che offriamo aiuta a comprendere e curare la causa e la complessità del problema, non solo la sua manifestazione, ovvero la buccia d’arancia. In questo modo i risultati non solo saranno evidenti e veloci da raggiungere, ma anche duraturi» ha continuato Luca Marco Giraldin. «Andiamo a isolare i fattori e agire specificamente, anche grazie a una serie di macchinari specifici come la radio frequenza».

L’approccio innovativo si basa su tre fasi, ciascuna della durata di tre settimane: ossigenazione, eliminazione delle tossine e rigenerazione del metabolismo cellulare.

Ossigenare equivale a correggere l’eccessiva dilatazione delle vene, attraverso una sostanza tonificante iniettata nelle stesse; questo permette alle cellule di poter riassorbire nuovamente i nutrienti di cui hanno bisogno, eliminando le proprie sostanze di scarto e di conseguenza anche la pressione che le avvolgeva. La carbossiterapia, per favorire la vasodilatazione, in sinergia con l’ossigeno-ozono terapia e le sue proprietà antinfiammatorie e fluidificanti, riattivano quindi il metabolismo cellulare.



A questo punto, e in particolar modo per approcciare una cellulite accompagnata da tessuto fibroso, si ricorre ai benefici dell’acceleratore metabolico criogenico: brevi sedute di due o tre minuti a quasi -100° generano uno shock termico utilissimo per ossigenare i tessuti. Si provoca così un boost del sistema circolatorio, seguito da una vasodilatazione, e si abbassa ulteriormente lo stato infiammatorio delle cellule del tessuto adiposo.

Il linfodrenaggio sistemico sequenziale, che impiega getti d’acqua dalla forza centrifuga, stimola l’eliminazione delle scorie e del grasso che si sono depositati attorno alle cellule e che con il passare del tempo tenderanno a indurirsi, accentuando ancor di più l’effetto buccia d’arancia.

Dalla settima settimana inizia invece la fase di rigenerazione cellulare, grazie alla radio frequenza in grado di risvegliare le cellule e tonificare le vene delle gambe in modo che non s’inneschi nuovamente il circolo vizioso che genera nuova cellulite. Una stimolazione passiva attraverso micro contrazioni permette infine di riattivare la muscolatura.

«Spingiamo il corpo a bruciare di più, meglio e nei punti di cui ne ha più bisogno» ha concluso Giraldin. «Il programma certo non potrebbe concludersi senza un percorso di riallineamento alimentare che porterà il metabolismo a lavorare al massimo delle sue capacità anche nel futuro».

Deka, Onda Coolwaves

Onda Coolwaves è una tecnologia di ultima generazione per il body contouring non invasivo che punta sulla personalizzazione della bellezza. Oggi grazie a questa nuova tecnologia che si basa sull'utilizzo di speciali microonde (le Coolwaves®) vengono trattati selettivamente e contemporaneamente tre inestetismi: cellulite, adiposità localizzate e rilassamento cutaneo, per il body shaping "personalizzato".

Onda Coolwaves agisce in modo mirato sugli accumuli adiposi localizzati, soprattutto nelle zone più critiche del corpo, quali braccia, glutei, fianchi, addome e cosce. Il corpo viene rimodellato solitamente in quattro sedute: si tratta di uno strumento rapido ed efficace, con il quale si può realizzare un trattamento sicuro e personalizzabile grazie ai 2 manipoli di cui è dotato il dispositivo, "Deep" e "Shallow" che trasferiscono le Coolwaves® in diverse profondità cutanee per una modulazione e un adattamento perfetto al paziente, al tipo di trattamento e alla zona da trattare.

Ideale sia per uomo che per donna, il trattamento Onda Coolwaves svolge un'azione di rimodellamento che ridefinisce le forme del corpo eliminando il grasso in eccesso e tonificando i tessuti. In particolare le donne, che hanno sempre poco, e sempre meno tempo da dedicare alla propria bellezza, apprezzano e scelgono questo trattamento che, abbinato ad una dieta equilibrata e uno stile di vita sano regala risultati visibili, a seconda dei casi, anche dopo la prima seduta.

Questo trattamento ha trovato ampio consenso sia in Italia che all'estero. Nella realtà italiana si è diffusa tra i pazienti l'espressione del "fare l'Onda" per identificare ed indicare un fenomeno che è nato, appunto, in Italia.

«Oggi sempre più pazienti si avvicinano alla medicina estetica chiedendo soluzioni personalizzate, sicure e non invasive per contrastare inestetismi come cellulite, lassità e adiposità localizzata» ha dichiarato il dottor Paolo Alex Luccioli, chirurgo e medico estetico di Firenze. «Onda Coolwaves è la risposta a queste domande in quanto questo dispositivo prevede un ciclo di pochi trattamenti che possono essere fatti in qualsiasi momento dell'anno e senza tempi di recupero post trattamento. I pazienti richiedono soluzioni efficaci e mirate a rimodellare la propria silhouette. Onda è inoltre un dispositivo che può essere utile anche nel trattamento post operatorio per i pazienti che si sottopongono ad interventi di chirurgia plastica, quali ad esempio la liposuzione, per ridurre il tessuto fibrotico».

Freshly Cosmetics

Golden Radiance Body Oil è un olio per il corpo 100% naturale che concentra 12 oli vegetali e le migliori tecnologie naturali per nutrire la pelle, ridurre la cellulite, prevenire e migliorare l'aspetto di smagliature e cicatrici.

La sua composizione include oli vegetali di alta qualità come gli oli vergini di marula e di chia, gli oli biologici di babassu, jojoba e nocciola e l'olio di rosa mosqueta, che nutrono la pelle in profondità senza ungerla, rendendola più liscia ed elastica. Inoltre, contiene due tecnologie di microalghe dal forte potere riduttore, anticellulite, antiossidante e antiaging.

Il suo profumo innovativo combina dieci estratti naturali di frutta e fiori, tra cui pompelmo, bergamotto, arancia, mandarino, ananas, mela, melograno, cardamomo e sandalo, che regalano un'esperienza da mille e una notte.

Geomar

La crema fango con azione rassodante di Geomar è un nuovo trattamento specifico che unisce l'efficacia contro gli inestetismi della cellulite del fango salino alla praticità di utilizzo di una crema gel. Si assorbe rapidamente, non richiede né posa né risciacquo e permette di vestirsi subito. Crea sulla pelle un piacevole film con effetto levigante già dalle prime applicazioni. Non contiene fonti di iodio derivanti da alghe.

La sua formula contiene il 95% di ingredienti di origine naturale, che vanno ad agire sulle zone affette da cellulite e ritenzione idrica. Argilla verde, nera e bianca si uniscono al ginkgo biolca che migliora la microcircolazione, al caffè verde tonificante, al sale marino drenante e agli oligoelementi del mar Morto che restituiscono alla pelle luminosità ed elasticità.

Gerard's

Body Action Kit Cool&Warm Effect è l'esclusivo programma quotidiano di bellezza formulato per tonificare i tessuti, coadiuvare la riduzione dell'adipe in eccesso e riarmonizzare la silhouette.

L'azione ultra performante è data dall'utilizzo combinato di due prodotti straordinari: Cryo Slim, lo speciale gel rinfrescante che favorisce la microcircolazione cutanea, avvolgendo le gambe in una piacevole sensazione di benessere, e Thermo Slim, il gel termoattivo che contribuisce alla mobilizzazione dei liquidi con un effetto lipolitico, lasciando la pelle visibilmente più levigata.

Cryo Slim

Gel ultra rinfrescante a rapido assorbimento che regala immediato sollievo e benessere alle gambe stanche, gonfi e appesantite. Il potere riequilibrante è dato dalla sinergia del 3% di Oligoelementi Termali, che assicurano un'azione nutritiva e protettiva dei processi osmotici cellulari, migliorando il trofismo e l'aspetto della pelle, e dell'1,5% di Actibiome, prezioso Prebiotico naturale in grado di preservare l'integrità del microbiota cutaneo. Il complesso vasoprotettore formato dall'1% di Rusco, decongestionante e astringente, e dall'1% di Edera, tonificante e lipolitica, migliora invece il microcircolo cutaneo e ripristina il corretto flusso di liquidi, necessario per la mobilizzazione delle tossine accumulate dopo lo sforzo fisico diretto o indiretto. Completano la formula in funzione energizzante e rivitalizzante l'1,7% di Arginina, prezioso amminoacido che stimola la sintesi di Collagene ed Elastina donando tono e compattezza ai tessuti, e l'1,8% di Carnitina, molecola che porta alla riduzione del volume degli adipociti e, quindi, dei depositi cutanei dei grassi.

Thermo Slim

Gel termoattivo a rapido assorbimento formulato per contrastare la ritenzione idrica e la cellulite più ostinata, riducendo l'aspetto della pelle a buccia d'arancia. Il 2% di Caffè Verde, dalle rinomate proprietà lipolitiche, agisce in sinergia con il 2,5% di Edera, astringente e tonificante, per mobilizzare i ristagni liquidi e contrastare gli accumuli adiposi, rimodellando e tonificando la silhouette. Il 3% di Centella Asiatica, cicatrizzante e astringente, è invece effi cace nel miglioramento del microcircolo cutaneo superficiale, azione coadiuvata dal 2% di Ippocastano, lenitivo, rinforzante e protettivo dei capillari. Completano la formula il 3% di Curcuma, agente naturale antiossidante e decongestionante, e il complesso formato da 2,5% di Proteine idrolizzate del Grano e 2% di Acido Jaluronico che garantisce elasticità e compattezza alla pelle.

iStock

Ananas

Grazie alla bromelina ha effetti anticoagulanti e antinfiammatori. Stimola l'attività del microcircolo e serve per curare l'infiammazione che è alla base di questo inestetismo

Ti potrebbe piacere anche

I più letti