Il commissario Draghi ha avviato il ricircolo della classe dirigente
Ansa
True
Il commissario Draghi ha avviato il ricircolo della classe dirigente
Apertura sito

Il commissario Draghi ha avviato il ricircolo della classe dirigente

True

Speranza, vaccini e burocrazia. Il premier è uno straniero in patria che accentra e cerca di far funzionare al meglio la macchina dello Stato. Senza preoccuparsi di questioni attinenti alla legittimità politica o al grado di europeismo predicato da questo o quel partito. Ci si serve (o si fa a meno) di tutti a seconda dei temi, delle posizioni e delle esigenze del piano. Scelte che, in particolare, colpiscono il potere degli ex Ds e di Leu. Ma non solo.

Calcio

La guerra dei diritti del calcio: così Sky è rimasta senza gol (in differita)

Con una strana decisione la Lega nega alla tv satellitare le sintesi delle gare esclusiva DAZN rinunciando a incassare denaro. Il niet dopo una lettera con minacce di causa dal nuovo partner commerciale...

True
Politica

Il dramma degli interpreti afghani traditi dall’Occidente

Ora che le forze della Nato abbandonano il Paese, e i talebani se lo riprendono, migliaia di interpreti che hanno aiutato gli stranieri sono in pericolo di vita perché considerati «infedeli» e collaborazionisti del nemico. E anche fra quelli già portati in salvo in Italia,
diversi vengono accolti in strutture fatiscienti e in condizioni inaccettabili. Un destino immeritato.



True