Ad Easyjet sette slot Alitalia per il Roma-Milano

Finisce il monopolio aereo della compagnia di bandiera

Easyjet raddoppia a Malpensa

Fine del monopolio sulla rotta Roma Fiumicino-Milano Linate. Sette slot di Alitalia vanno a EasyJet. Lo comunica l'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato spiegando che il vettore inglese è ''il più idoneo a garantire un effettivo vincolo concorrenziale ad Alitalia-Cai sulla rotta in questione".

L'Antitrust ha quindi disposto che "già nel corso della stagione Iata 'Winter 2012/2013', a decorrere dalla data in cui easyJet garantirà' l'effettivo avvio del servizio, Alitalia-Cai rinunci alla titolarità di sette slot (quantità richiesta dalla società assegnataria) attualmente detenuti presso l'aeroporto di Milano Linate. Ciò consentirà ad easyJet di entrare in competizione con Alitalia-Cai offrendo un servizio alternativo sulla rotta Roma Fiumicino-Milano Linate, in particolare nelle fasce orarie del mattino e della
sera".

Frances Ouseley, direttore di EasyJet in Italia, era convinta che la compagnia avesse le credenziali giuste (finanziariamente parlando) per vincere sui concorrenti. Anche se non nascondeva la sua insoddisfazione per il fatto che sette slot fossero, a sua avviso, ancora pochi per garantire un vero mercato libero.

LEGGI L'INTERVISTA

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Alitalia, i voli estivi fanno bene ai conti

E l'azienda promette: 'faremo il quarto trimestre migliore degli ultimi 20 anni'. Ma sarà difficile

EasyJet a Ryanair: 'Volare low cost pagando le tasse? Si può'

Profitti in crescita, 58 milioni di passeggeri trasportati e adesso anche una struttura dedicata per chiamare i viaggiatori d'affari

Commenti