Alitalia rinnova il programma Millemiglia: 5 novità

Tutti i posti a bordo saranno acquistabili con i punti. Abolito anche il pagamento cash per tasse e servizi

– Credits: Alitalia

Redazione Economia

-

Il programma Millemiglia si rinnova e lo fa guardando al dinamismo e alla flessibilità del frequent flyer. Ecco le cinque novità principali già in vigore.

Più posti premio
Alitalia assicura: mai più difficoltà a trovare posti con i biglietti premio, finora limitati, anche nei periodi di maggiore richiesta per data e destinazione.
La compagnia aerea continuerà a mettere a disposizione su tutti i voli lo stesso quantitativo di posti premio, ma consentirà di prendere il biglietto tradizionale pagante con le miglia. Il costo del biglietto quindi varierà molto a seconda della tariffa a cui è associato. Sarà possibile andare a New York con un biglietto da 500 euro o da 1.000 euro, usufruendo dei servizi propri della tariffa acquistata con le miglia: possibilità di cambiare data, cambiare itinerario, cambiare nome, rimborso...
 
Tutto il biglietto in miglia
Finora, acquistato un biglietto con le miglia, era necessario pagare cash le tasse e i supplementi. Ora non più: sarà infatti possibile pagare tutto con le miglia.

Anche i servizi pagabili con le miglia
Con le miglia si potranno pagare anche i servizi messi a disposizione dalla compagnia: un extra bagaglio, un accesso alla lounge Casa Alitalia o il posto extra confort a bordo.
 
I premi più belli del mondo
Si rinnova ancora il catalogo del Millemiglia Gallery che consente di utilizzare i punti accumulati non solo per volare ma anche per acquistare premi prestigiosi tra cui anche gli scooter Piaggio.
 
Le "lotterie"
Alitalia ha lanciato delle vere e proprie lotterie con premi importanti (per esempio l'iPhone7). Per partecipare basta acquistare con sole 100 miglia un biglietto. Sono stati emessi 100.000 tagliandi

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Alitalia, cresce la puntualità dei voli

Nel mese di dicembre oltre l'86 per cento degli aerei è decollato in orario

Alitalia: ecco le nuove divise di hostess e steward - Foto

Dopo quasi vent'anni la compagnia di bandiera rinnova il look del personale di terra e di volo con nuove uniformi firmate Ettore Bilotta

Alitalia: tutte le divise storiche dagli anni '50 ad oggi

Dalle sorelle Fontana a Edoardo Bilotta ecco tutti gli stilisti che hanno creato la "moda Alitalia"

Commenti