pensionati
iStock - pchoui
pensionati
Economia

I 10 paesi migliori dove andare in pensione

Ecco le destinazioni individuate dall'Annual Global Retirement Index

La ricerca

Il fattore più rilevante per la scelta di andare a vivere in un paese straniero è il costo della vita. E’ quanto emerge da uno studio di Transamerica Center for Retirement Studies. Il parametro, dunque, rientra fra i dieci presi in considerazione da International Living, società specializzata nella ricerca di opportunità per vivere all’estero che ha reso noto il nuovo report Annual Global Retirement Index. Lo studio, rilanciato da Business Insider, individua i dieci paesi più promettenti per ritirarsi in pensione, tenuto conto anche di informazioni come i visti necessari per vivere all'estero e la variabile climatica. A quanto pare, il numero di pensionati americani che sceglie di vivere fuori dal paese d’origine è cresciuto del 17% fra il 2010 e il 2015 e il dato dovrebbe continuare a crescere in funzione del numero di baby boomer che si preparano a lasciare l’attività. Di seguito, le prime dieci destinazioni della classifica.

10 - Malta

Incastonata nel Mediterraneo, Malta offre ai pensionati 300 giorni di sole l’anno, inverni miti e un’atmosfera rilassata, oltre a una comunità di persone che parla inglese. Per quanto il costo delle abitazioni tenda a essere più alto rispetto ai paesi in posizioni più alte della classifica, la sanità è fra le più competitive. Senza contare il fatto che la compagnia di bandiera collega alle principali città europee. 

9 - Portogallo

Il paese attrae pensionati grazie alle sue spiagge affacciate sull’Oceano, un costo della vita contenuto, il fatto che l’inglese sia una lingua sempre più parlata. Fra le destinazioni preferite, Lisbona e Porto, la seconda più grande città, con un clima però più temperato. La regione dell’Algarve, inoltre, è nota per i suoi campi da golf, le spiagge e la comunità di expat britannica.

8 - Nicaragua

Poco stress, ottima assistenza e la possibilità di vivere bene con meno di 1500 dollari al mese. La vita per gli expat diventa più facile di anno in anno.

7 - Spagna

Prima destinazione europea della classifica, la Spagna vanta uno stile di vita rilassato, un clima mediterraneo lungo le coste e un mercato immobiliare dai costi contenuti. Pur essendo città cosmopolite, Madrid e Barcellona sono molto meno costose di Londra e Parigi. 

6 - Malesia

Conta una costellazione di 878 isole, una ricca comunità internazionale fra cui figurano cinesi, indiani, europei e americani. In più, il paese assicura un basso costo della vita e un alto livello di assistenza sanitaria.

5 - Colombia

Il paese si sta riposizionando sulla mappa delle destinazioni per gli expat, perché è aperto, sicuro e in via di sviluppo. A tre ore di volo dalla Florida, ha bellissimi paesaggi naturali: si affaccia su due oceani ed è attraversato dalle Ande.

4 - Costa Rica

Per oltre trent’anni, ha ospitato pensionati stranieri. E’ una destinazione sicura, stabile e rilassata con un alto livello di assistenza sanitaria ed è nota per l’apertura verso gli stranieri. Gli affitti partono da 400 dollari al mese per appartamenti ammobiliati e bastano 35 dollari per riempire il frigorifero a un farmers’ market.

3 - Ecuador

Per anni in cima alla classifica, offre eccellenti condizioni climatiche, un’assistenza sanitaria a prezzi accessibili, benefit per i pensionati e interessanti opzioni immobiliari.

2 - Panama

I panamensi tendono a trattare gli stranieri come vip. Il paese è descritto come moderno, comodo e tollerante, con un alto livello di infrastrutture per le telecomunicazioni. Panama è una destinazione accogliente e familiare, con in più un clima caldo e ricco di sole.

1 - Messico

Subentra a Panama, perché con 1.200 dollari si può vivere bene, perché è vicino agli Stati Uniti e i cittadini sono molto aperti. L’inglese è parlato diffusamente e la comunità di expat è ampia. Oltre un milione di americani vive, infatti, in Messico. I costi per la salute sono contenuti e il livello dell’assistenza è elevato. Inoltre, i pensionati over 60 hanno diritto a sconti sui voli, sui ristoranti, sulla spesa e l’assistenza sanitaria. Escluse alcune aree rese pericolose dal traffico di droga, il Messico è un paese che rende la vita facile.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti