Jo Nesbø riscrive il Macbeth di Shakespeare

Il ‘Dramma scozzese’ del Bardo rivivrà grazie alla penna del noto autore di thriller norvegese

jo-nesbo

L'autore di thriller norvegese Jo Nesbø  – Credits: TORSTEN SILZ/AFP/Getty Images

Andrea Bressa

-

“Un thriller sulla lotta per il potere, in un’ambientazione cupa e tempestosa in stile noir, ma anche in un’oscura mente paranoica […] un protagonista che ha un codice morale ma anche una mente corrotta, una forza personale e una debolezza emotiva, l’ambizione e il dubbio.”
Sono queste le parole di Jo Nesbø riguardo al Macbeth di Shakespeare, opera che il più conosciuto autore norvegese è in procinto di riscrivere per un’edizione rinnovata.

Lo scrittore scandinavo – da poco tornato in libreria con il suo ultimo thriller Polizia (Piemme) – si va ad aggiungere alla lista di colleghi scelti dall’Hogart Shakespeare program. Si tratta di un progetto nato sotto l’ala della Penguin Random House Group, volto a dare una rinfrescata e far rinascere i capolavori del Bardo in occasione dei 400 anni dalla sua morte, nel 2016.

Nesbø ha affermato “Sento quest’opera molto vicina, perché affronta temi con i quali ho avuto a che fare quando ho iniziato a scrivere”. Proprio come Macbeth, anche il suo più famoso personaggio, il detective Harry Hole, è un eroe tormentato, che affronta demoni interni opprimenti e difficili rapporti personali.

Nel progetto dell’Hogart Shakespeare, accanto all’autore de Il cacciatore di teste , sono stati scelti anche gli inglesi Howard Jacobson, per Il mercante di Venezia, Jeanette Winterson, già al lavoro su Racconto d’inverno, e la canadese Margaret Atwood, impegnata con La tempesta.

© Riproduzione Riservata

Commenti