Rita Fenini

-

Dal 12 giugno all’8 agosto 2015, la sede milanese della Galleria Giovanni Bonelli ospita la mostra [ec-cel-lèn-za], che prende le proprie mosse programmatiche proprio dal significato stesso del termine, che indica "elevata superiorità”,"perfezione”, in questo caso riferito alle opere d’arte.
Non una semplice collettiva, quanto una rassegna di otto artisti italiani (Agostino Arrivabene, Alessandro Brighetti, Bertozzi & Casoni, Angelo Filomeno, Jacopo Mazzonelli, Luigi Ontani, Fabio Viale, Massimo Vitali), il cui lavoro, sebbene si distingua per tecnica, linguaggio o approccio metodologico, risulta accomunato dal fine, che risiede nella ricerca della massima qualità delle loro creazioni.
L’esposizione, curata da Flavio Arensi (col contributo di Desalto e del Consorzio Vini Mantovani), si propone quindi di rivelare le diverse espressioni di eccellenza italiana, nelle molteplici forme che l'arte può assumere. Ognuno di questi autori è apprezzato a livello internazionale per la specifica qualità del lavoro, che si esplicita nelle fotografie panoramiche di Massimo Vitali, nelle iperrealistiche ceramiche del duo Bertozzi&Casoni, nei raffinati ricami di Angelo Filomeno, nei virtuosismi pittorici di Agostino Arrivabene e, ancora, nelle sperimentazioni plastiche di Alessandro Brighetti, nelle geniali invenzioni di Jacopo Mazzonelli, nell’edonismo di Luigi Ontani.


ec-cel-lèn-za
Milano, Galleria Giovanni Bonelli (via Porro Lambertenghi 6)
A cura di Flavio Arensi
12 giugno - 8 agosto 2015

© Riproduzione Riservata

Commenti