AAA vuoi vendere su eBay? Ci pensa un italiano
AAA vuoi vendere su eBay? Ci pensa un italiano
Tecnologia

AAA vuoi vendere su eBay? Ci pensa un italiano

Alessandro Coppo, piemontese con master a Oxford, è a capo degli annunci online. Una macchina da 60 miliardi di dollari.

Oltre a essere il sito di aste più famoso al mondo, eBay è anche leader nel settore degli annunci online: la versione digitale dei giornali che privati e piccole imprese usano per vendere o comprare un po’ di tutto. Il gruppo si chiama eBay Classifieds, ha generato nel 2011 transazioni per circa 60 miliardi di dollari, è presente in 29 paesi, ha 65 milioni di visitatori unici al mese ed è guidato da un italiano: Alessandro Coppo.

Piemontese, 41 anni, un master in economia a Oxford, Coppo entra in eBay nel 2004, dove la carriera è fulminea: nel 2005 è country manager dell’Italia, nel 2009 gli viene affidato il sito di annunci olandese Marktplaats, ammiraglia del settore, mentre a novembre 2011 arriva la promozione a general manager dell’intero gruppo. Coppo tiene in mano le redini di quella che si sta dimostrando una naturale evoluzione del commercio in tempi di crisi: «Stiamo crescendo del 25 per cento all’anno in termini di visite» commenta. «E in Italia da gennaio 2010 a gennaio 2012 gli annunci pubblicati sono cresciuti del 148 per cento». Su questa propensione il gruppo fonda il suo business: offre inserzioni gratuite ma guadagna dai servizi premium e dalle pubblicità. E si prepara al boom che arriverà dalle applicazioni mobili: «Con uno smartphone» dice il general manager «si ha accesso alle offerte ovunque e su base geolocalizzata».

Orgoglioso del suo incarico («Mi piace quello che faccio e mi piace farlo su larga scala»), Coppo vive ad Amsterdam e torna in Piemonte solo per le vacanze, ma per spegnere la nostalgia dell’Italia gli basta navigare su eBay Annunci. Qui i nostri connazionali vendono qualsiasi cosa, persino due asini, una macchina della polizia...

Ti potrebbe piacere anche

I più letti