Il paradiso delle signore 2 cast Rai 1
Serie TV

Il paradiso delle signore: tutte le novità della seconda stagione

Da lunedì 11 settembre al via su Rai Uno la fiction con Giuseppe Zeno e Giusy Buscemi. Ne Il paradiso delle signore 2 c'è anche Andrea Osvart

Grandi e piccoli avvenimenti, tra successi e delusioni, sullo sfondo dell’Italia che rinasce e diventa un paese in cui circolano nuove energie creative e imprenditoriali. Dopo il successo della prima edizione, lunedì 11 settembre arriva su Rai Uno la seconda stagione de Il paradiso delle signore, la fiction con Giuseppe Zeno, Giusy Buscemi e Alessandro Tersigni. Ecco tutte le novità.

Il paradiso delle signore 2, al via la fiction di Rai Uno

È concentrata tra la fine di agosto e il 31 dicembre del 1956 la seconda stagione de Il paradiso delle signore, dieci serate in cui fiction e realtà storica si intrecciano in un continuo gioco di rimandi. Il palcoscenico di tutte le vicende resta il grande magazzino milanese, luogo dove s'intrecciano i destini di uomini e donne che vivono intensamente lavoro, passioni e sentimenti in un mondo in continua trasformazione.


 

Giuseppe Zeno, Giusy Buscemi e il cast della serie

Sono stati riconfermati in blocco i protagonisti de Il paradiso delle signore, a cominciare da Giuseppe Zeno - nei panni di Pietro Mori, il proprietario del grande magazzino - e Giusy Buscemi, che interpreta la giovane e bella commessa Teresa Iorio.

La loro relazione si trova a un bivio quando riappare Rose, la moglie americana che più volte Mori aveva dichiarato essere morta, impersonata dalla new entry Andrea OsvartLa scoperta del divorzio di Mori, è un duro colpo per Teresa che ora è costretta a una difficile scelta: seguire la morale comune e lasciare l’imprenditore o farsi guidare dal suo cuore, andando contro la società e la sua famiglia? Nel cast ci sono anche Christiane Filangieri, Marco Bonini, Corrado Tedeschi e Valeria Fabrizi, la mitica Contessa. 

Vittorio Conti si licenzia

A rendere ancora più complicato l’avvio della nuova stagione del negozio, c’è la decisione di Vittorio Conti (Alessandro Tersigni, lanciato dal Grande Fratello) di licenziarsi. La grande amicizia che lo legava a Pietro è entrata in crisi per la rivalità suscitata dai sentimenti che entrambi provano per Teresa. Il pubblicitario vuole dedicarsi alla sua carriera e ha in mente grandi progetti da realizzare.

 

Dal Carosello al “Lascia o Raddoppia?”, l'Italia che cambia

In un continuo gioco di rimandi, Il paradiso delle signore 2 racconterà alcuni episodi realmente accaduti, intrecciando fantasia e vita reale. Così il pubblico seguirà l’intraprendente pubblicitario Vittorio Conti alle prese con un nuovo e affascinante progetto: quel Carosello andato in onda per la prima volta all’inizio del ’57.

Il capo magazziniere Corrado Colombo (Marco Bonini), esperto di ciclismo, parteciperà invece alla leggendaria trasmissione Lascia o Raddoppia?, con l’intera famiglia del Paradiso riunita davanti al piccolo schermo posto nella caffetteria del negozio. Gli sceneggiatori hanno voluto poi ricordare la tragedia di Marcinelle e festeggiare Miss Italia (che la Buscemi ha vinto nel 2012)

Tutto sulla prima puntata 

Fine Agosto 1956. Il Paradiso è pronto a riaprire, nonostante i numerosi articoli di giornale che infangano la reputazione di Pietro Mori (Giuseppe Zeno), il proprierario del grande magazzino. L’uomo ottiene il perdono di Teresa (Giusy Buscemi) e per convincerla che non c’è più nulla tra lui e Rose Anderson (Andrea Osvart) le presenta la ex moglie e il suo nuovo marito, l’attore Frank Aprile. Sollevata, Teresa accetta la proposta di matrimonio di Pietro ma decide di tenere il fidanzamento nascosto.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti