Questo sito contribuisce alla audience di TGCOM24
Sport

Galliani a Parigi, Thiago Silva pronto alla firma

Il difensore brasiliano al Paris Saint Germain per 40 milioni di euro più 10 di bonus, il Milan torna su Ogbonna

Adriano Galliani è a Parigi per concludere la cessione di Thiago Silva ( ANSA/DANIEL DAL ZENNARO)

Thiago Silva al Paris Saint Germain, ormai è solo questione di dettagli. L'amministratore delegato del Milan è partito questa mattina per Parigi dove con tutta probabilità di definiranno i particolari dell'operazione. 40 milioni di euro più 10 di bonus nelle casse rossonere. Nel frattempo dai giornali francesi emergono i dettagli della trattattiva. Secondo Le Parisien per il buon fine dell'operazione avrebbe giocato un ruolo determinante Paolo Maldini, ex rossonero che il Psg vuole mettere sotto contratto come consulente. Controcorrente Ariedo Braida che questa mattina dalla sede del Milan ha dichiarato: "Non vi preoccupate, Thiago Silva non lo vendiamo". L'operazione Thiago Silva potrebbe accelerare quella per arrivare ad Angelo Ogbonna del Torino: il Milan ha una prelazione sul giocatore, era intenzionato a lasciarlo un altro anno in granata ma adesso potrebbe aver cambiato idea. Novità anche da Liverpool per quel che riguarda Aquilani: i reds sembrano decisi verso la rescissione del contratto con il centrocampista che potrebbe così firmare per il Milan. Altri rinforzi in difesa: quasi certo l'arrivo di Astori mentre continua il sondaggio per arrivare a Dedè del Vasco da Gama, difensore centrale classe 1988 soprannominato Dedeckembauer.

Matri smentisce le sue voci di un addio alla Juventus: "Non voglio andarmene". I bianconeri nel frattempo sperano in un mondiale sottotono dell'Olanda in modo da non vedere aumentare le quotazioni di Van Persie. Il Manchester City sembra definitivamente fuori dall'asta sul giocatore e la Juventus è tornata in vantaggio nelle preferenze dell'olandese. Le parti sono però ancora troppo sull'accordo economico, la Juve offre 6,5 miloni di euro all'anno, il giocatore nel chiede 8,5. In alternativa si tiene aperto il canale con il Manchester City per Edin Dzeko mentre Kolarov è la prima scelta per la corsia sinistra. Continua il testa a testa con l'Inter per Giovinco: per evitare le buste c'è tempo fino al 22 giugno. Voci da Roma parlano di un mancato riscatto dei giallorossi per Borini, su di lui si muovono Inter e Napoli. Dal Brescia è ormai in via di definizione il passaggio in bianconero di El Kaddaouri mentre oggi il portiere Leali ha sostenuto le visite mediche a Torino.

La Roma continua a seguire il centrocampista del Tolosa Sissoko, pronta un'offerta intorno ai 7 milioni di euro. Piace anche un altro mediano della Ligue 1, l'ex Valencia Carlos Sanchez ora al Valenciennes. Su Debuchy, difensore del Lilla e della nazionale francese, si registra l'inserimento del Real Madrid di Josè Mourinho. Da tempo si parla con la Sampdoria per Pedro Obiang, centrocampista spagnolo classe 1992. La chiave per il cartellino potrebbe essere Stoian ma la società genovese spara alto e chiede 8 milioni di euro. Il Palermo vorrebbe sostituire Astori (verso il Milan) con Canini da Cagliari, il primo rinforzo della nuova Fiorentina di Vincenzo Montella potrebbe essere Mario Mandzukic, attaccante della Croazia nel mirino anche di Liverpool e Tottenham. Trattativa molto difficile, più percorribile quella che porta a Marco Borriello. Si tratta con il Catania per due pupilli del tecnico, Lodi e Barrientos, entrambi anche nel mirino del Genoa. Difficile credere alla voce che vuole la Sampdoria a caccia di Del Piero, più probabile che si lavori con l'Inter per intavolare il ritorno di Giampaolo Pazzini a Genova: nell'ambito del riscatto di Poli il club blucerchiato potrebbe ottenere un prestito oneroso con diritto di riscatto e compartecipazione per l'ingaggio.

© Riproduzione Riservata

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>