shannen1
People

Shannen Doherty guarita dal cancro è tornata a lavoro

A due anni dalla diagnosi di tumore al seno l'attrice è di nuovo sul set

Tornare a lavoro dopo aver sconfitto il cancro. E' questo il più grande successo ottenuto da Shannen Doherty che, a due anni dalla diagnosi di tumore al seno che rischiava di ucciderla è completamente guarita e, via social network, aggiorna i tanti follower che l'hanno sostenuta nella sua battaglia, sul lento ritorno alla normalità.

La vita dopo il cancro

Dopo una bella vacanza in compagnia dell'amato marito Kurt Iswarienko Shannen è di nuovo sul set e durante il primo giorno di lavoro scrive: "Sono passati due anni. Ho combattutto il cancro. Come attore, la gente ti etichetta. Si suppone che tu sia debole, non in grado. Invece è proprio qualcosa come il lavoro che rinvigorisce e rinnova l’energia per conquistare una forza inimmaginabile. Oggi mi sono paragonata a un’auto che è stata in garage per troppo tempo. Ma è ancora una grande auto, la migliore, basta avere il tempo per riscaldare il motore".

 

La diagnosi tardiva

Era l'agosto del 2015 quando l'ex Brenda di Beverly Hills 90210 rese pubblica la diagnosi dei medici denunciando l'impresa responsabile della sua immagine rea di non averle pagato l'assicurazione lasciandola scoperta da un punto di vista sanitario.

Proprio la diagnosi tardiva del male ha fatto sì che Shannen si dovesse sottoporre prima a un intervento chirurgico e poi a infinite sessioni di radioterapia e chemioterapia.

Durante il percorso verso la guarigione Doherty ha utilizzato Instagram come fosse un diario e un conforto condividendo immagini dall'ospedale, durante la convalescenza e infine della guarigione.

I post su Instagram

Dopo aver scoperto di essere malata Doherty aveva scritto: "Quando scopri di essere malata ti preoccupi soprattutto delle persone che ami, vuoi essere sicura che staranno bene. Per me è stata la parte più difficile da affrontare".

Shannen aveva poi pubblicato la foto del momento in cui ha tagliato a zero i capelli per evitare che le cadessero durante la terapia.

E dall'ospedale dopo un ciclo di chemio aveva commentato: "ll giorno dopo la terapia non è sempre il massimo. A volte uno non è in grado di ballare o mangiare o anche pensare ai giorni successivi. Poi passa. A volte il giorno succesivo, a volte 2 giorni dopo o sei giorni dopo, ma passa. La speranza è possibile. La possibilità è possibile. Per la mia famiglia e tutti coloro che soffrono, siate coraggiosi. Siate forti. Siate positivi".

Poi i primi miglioramenti: "Il cancro sta regredendo, sono benedetta" aveva scritto aggiungendo: "I prossimi cinque anni saranno decisivi per scongiurare il rischio di recidive però so che sono benedetta, e ora l'unica cosa che farò è respirare".

Il ritorno alla normalità

L'ultimo ciclo di chemioterapia risale alle scorso febbraio e, da allora, Shannen può dirsi "guarita". I capelli stanno tornando a crescere, così come le sopracciglia e anche la pelle segnata dalle cure è di nuovo splendida.

Per tornare alla normalità mancava solo il lavoro e l'impegno sul set di Heaters è il premio migliore per l'attrice nata per la seconda volta dopo il cancro.

Per saperne di più:

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti