Sanremo 2016 EROS RAMAZZOTTI
Musica

Eros Ramazzotti, il nuovo singolo è "Alla fine del mondo"

Ha sonorità folk e country la prima canzone tratta dal nuovo album, "Perfetto", in uscita il 12 maggio

Alla fine del mondo è il nuovo singolo di Eros Ramazzotti, in uscita in sessanta paesi venerdì 27 marzo. Il brano, stando alle prime imprssioni di chi l'ha sentito, sarà una sorpresa perché strizza l’occhio alle sonorità folk e modern-country utilizzando strumenti acustici molto particolari.

Per amore si va fino alla fine del mondo, si attraversano praterie sconfinate, insidie, pericoli, territori ancora inesplorati. Come Don Chisciotte, per seguire un sogno, siamo disposti a combattere contro i mulini a vento, contro giganti reali o immaginari. Per amore si va via liberi come la pietra rotolante cantata da Bob Dylan e si muove il cielo, il sole e l’altre stelle come nella Commedia cantata da Dante. Così recita il comunicato stampa diffuso oggi.

La musica di del brano è firmata e prodotta, come tutto il nuovo album, Perfetto (in uscita il 12 maggio), da Eros Ramazzotti e Claudio Guidetti che ha dichiarato: "Lavoro con Eros dal 1995 e in questo disco lo sento cantare come non l’ho mai sentito prima. Mi colpisce e mi commuove. Non ha mai cantato così, è molto intenso ed è davvero in grande forma". Il testo del brano invece è dello stesso Eros, di Francesco Bianconi (Baustelle) e Kaballà (Giuseppe Rinaldi).

Il brano sarà accompagnato da un videoclip, realizzato da Jacopo Rondinelli, girato tra il deserto dell’Almeria nel sud della Spagna e la periferia di Milano. Qui il regista ha sapientemente ricostruito un ambiente che ci immerge nella fantasia del giovane bimbo protagonista che, dai banchi di scuola, viaggia  sulle ali della fantasia.

Il piccolo protagonista sogna di essere uno sceriffo e come in un film western diventa l’eroe di una storia con i cattivi e con una bella da salvare . L’immaginario Far West quindi, diventa lo sfondo perfetto per una storia tra bambini dove il finale è una bella festa per tutti.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti