Archivio

Panorama in edicola il 4 gennaio

Il sommario del numero 3 di Panorama, in edicola il 4 gennaio

IN EVIDENZA

La Z di Zara
Tutto ha inizio con un’umiliazione: il rifiuto del panettiere di fare ancora credito a sua madre. Allora il dodicenne Amancio Ortega Gaona promise che nessuno della sua famiglia avrebbe più dovuto chiedere soldi. Oggi, a distanza di 60 anni, il ragazzo spagnolo è uno degli uomini più ricchi del pianeta grazie al successo di Zara: un gigante con 5.900 negozi nel mondo che è riuscito a conquistare i consumatori grazie alla rapidità con cui ne asseconda gusti e tendenze.
Per commentare: #zara

Cocainomani insospettabili
Hanno una rispettabilità, un buon lavoro. E sono tossicodipendenti. Per questo si rivolgono al Centroclinico cocainomani socialmente inseriti di Brescia. La dottoressa Antonia Cinquegrana ne ha curati già 250. Il Centro (pubblico e gratuito) offre la garanzia di anonimato e non tratta i pazienti con i farmaci. Solo con un percorso che passa attraverso autentici «contratti»: tre giorni senza cocaina, 10 giorni, un mese. Chi sgarra due volte e non passa le analisi è fuori.
Per commentare: #cocaina

Vladimir Petkovic il rivoluzionario
Fino all’anno scorso era uno sconosciuto. Ora Vladimir Petkovic ha portato la Lazio a essere la rivelazione del campionato italiano. La sua filosofia? No a individualismo e ingaggi milionari, ma collettivo, giovani e ascolto. Per trattare con i giocatori si ispira ai metodi che ha appreso alla Caritas aiutando i disoccupati. Ha pure una ricetta anticrisi: «Stringere la cinghia, obiettivi chiari e gioco di squadra».
Per commentare: #lazio

Torna Arnold
Torna davanti alla macchina da presa dopo due mandati come governatore della California. Perché, anche se ha il grande rimpianto di non avere potuto correre per la Casa Bianca, per Arnold Schwarzenegger il cinema è come una droga. The last stand, l’ultimo film, è ancora un action movie, anche se, dice Schwarzenegger, a 65 anni «il corpo non ha più la forza di una volta». E a Hollywood sono sicuri che presto sarà ancora Terminator nel quinto film della saga.
Per commentare: #schwarzenegger

SCENARI

Italia
Re Giorgio ha un erede Amato
Bersani-Monti: agende contro
Il Sentimonti
I marò devono tornare in India?
Malasanità con beffa
Formidabili questi primi 68 anni

Economia
Derivati sentenze rebus
Insider con fantasia
L’Italia è già terra di conquista?
La nuova mappa della discografia

Mondo
Germania: più tasse per tutti
Nuovi paradisi per scappare dal fisco
L’Argentina non piangerà per Cristina
I giovani scappano dal modello svedese
Tutti vogliono casa a Cuba e i prezzi schizzano

Social
Lei si ritrae, lui si allarga. Anche a bordo
Come adottare un bimbo: gimcana in 7 tappe
Bambini e telefonini: è giusto portarli a scuola?

Frontiere
Non basta la parola (segreta)
Concordia: non c’è stato il disastro ambientale

STORIE

Patrimoniale: nuovo attacco alla casa
Renato Brunetta: «Ma Monti non è sincero»
Sarà guerra per banche
Nella cella con Cuffaro
Made in Zara
Così si curano i cocainomani al di sopra di ogni sospetto
Vladimir Petkovic: vincere ai tempi del calcio low cost
Arnold Schwarzenegger: attori e politici hanno un desiderio in comune, la ribalta. E se ve lo dico io...

VISIONI

Abstract. Se ora chiudessimo i grandi musei?
Movimenti. Non chiamateli (più) salotti culturali
Polemiche. Febbre Némirovsky: la vita è più forte della letteratura
Riletture. Il fantasy troppo perfetto che ha ucciso il fantastico
Miti. Perché piace quel parruccone di Bach

MODI

Riti. Fitness party
Storie. Mi chiamo Ancelotti e alleno al pilates
Cult. Gustparade
Cult. Pagani il signore delle super car
Storie. Altro che finanza, adesso fondo tribù ecosostenibili
Periscopio
Incipit

© Riproduzione Riservata

Commenti