sport

4 maggio 1949: il Grande Torino finisce a Superga

La nebbia, uno schianto, "E' caduto unapparecchio...". Così, sul terrapieno della Basilica di Superga a Torino finisce la storia del Grande Torino, la squadra degli "invincibili" capaci di vincere lo scudetto per 5 anni consecutivi. La tragedia al ritorno da una partita di Coppa giocata a Lisbona. L'aereo che trasportava la squadra, i dirigenti ed alcuni giornalisti, per la nebbia si è schiantato contro la collina che sovrasta il capoluogo piemontese. Non ci sono sopravvissuti: 31 le vittime totali, tra giocatori, dirigenti, massaggiatori e giornalisti Ecco le immagini dei cinegiornali dell'epoca
Ti potrebbe piacere anche