Televisione

X Factor 12: tutto sulla finale e gli ospiti

Anastasio super favorito della vigilia, in onda giovedì 13 dicembre. Fedez e Manuel Agnelli pronti a lasciare X Factor, Mara Maionchi resta

X Factor 12 finalisti

Francesco Canino

-

Ci sono almeno due solide certezze alla vigilia della finalissima di X Factor 2018, in onda giovedì 13 dicembre su Sky Uno. Che Anastasio è il super favorito per la vittoria, anche se a televoto aperto tutto può succedere, e che nella prossima stagione del talent show la giuria è destinata ad essere completamente stravolta. Ecco perché.

X Factor 2018, è Anastasio il super favorito

I pronostici parlano chiaro: è Anastasio - al secolo Marco Anastasio - il super favorito per la conquista della dodicesima edizione di X Factor. Ventuno anni, campano (precisamente di Meta di Sorrento), è il rapper dalla faccia ordinaria, studia all'univeristà e si è presentato con il suo inedito, La fine del mondo, poi ha conquistato definitivamente tutti ai Bootcamp con una versione tutta sua di Generale di De Gregori. 

La prima a credere in lui è stata Mara Maionchi ma lo ha sostenuto anche Fedez, che lo ha definito la "penna migliore mai sentita a X Factor". Occhio però agli outsider di lusso - vedi Lorenzo Licitra nel 2017 - perché la sfida è apertissima: per vincere dovrà vedersela con i raffinatissimi Bowland (gruppo iraniano già pronto per sfornare un disco, del team di Guenzi), la piccola Luna (16 anni e la grinta di una leonessa, del team Agnelli) e Naomi, il soprano versatile plasmata dalle scelte di Fedez.


 

Gli ospiti della finale di X Factor 12 

I quattro finalisti calcheranno il palco-monstre di 800mq allestito al Mediolanum Forum di Assago, uno dei tempi della musica italiana, e duetteranno con gli ospiti della serata: a cominciare da Marco Mengoni - tra i pochi lanciati da X Factor ad aver saputo surfare sulle onde del successo - per poi passare ai Muse, Ghali e ai The Giornalisti.

La conduzione è sempre nelle mani dell'impeccabile Alessandro Cattelan, capofila dei presentatori della giovane generazione (rara eccezione e dire che nella tv italia s'investe troppo poco sulle nuove leve è quasi banale), già riconfermato anche per la prossima stagione, la sua nona consecutiva. Simone Ferrari ha firmato per la finale una scenografia dominata da un led di 350 mq alto a 17 metri, che ha richiesto il lavoro in contemporanea di più di 200 tecnici e 72 ore di allestimento.

L'addio di Fedez e Agnelli, così cambia la giuria

E se Cattelan resta, la giuria si prepara ad una rivoluzione tutt'altro che soft. Il primo ad annunciare l'addio era stato Fedez, lo scorso novembre, motivando così la sua scelta inaspettata: "Ho deciso di lasciare da parte tutto ciò che è televisione e di concentrami sulla mia musica", ha precisato il rapper sgombrando il campo della polemiche.

Più recente invece la decisione di Manuel Agnelli, che ha aspettato la semifinale per svelare di voler mollare il banco dei giudici: "Questa sarà la sua ultima edizione di X Factor, ho chiuso un ciclo. Il mio percorso si chiude qui". Quanto a Lodo Guenzi, entrato in corsa dopo l'uscita di scena assai burrascosa di Asia Argento, la sua sedia traballa pericolosamente dopo la performance assai poco convincente e la riconferma non è scontata. L'unica solida certezza, insomma, è l'iconica Maionchi.

Per saperne di più: 


© Riproduzione Riservata

Commenti