Televisione

WWE Tough Enough 2015, il reality sugli aspiranti wrestler professionisti

La giuria sarà composta da Hulk Hogan, Daniel Bryan e Page

Schermata 2015-06-23 alle 10.47.52

Francesco Canino

-
 

Per gli appassionati di wrestling è un appuntamento imperdibile, per tutti gli altri rischia di diventarlo. Parte questa sera WWE Tough Enough 2015, il primo reality show che segue le imprese di tredici aspiranti wrestler professionisti: il talent, già un cult in America, sbarca in Italia su Cielo a partire da questa sera - in versione originale nella notte tra martedì 23 e mercoledì 24 giugno - poi in replica ogni domenica alle 12 con il commento di Michele Posa e Luca Franchini, storiche voci del wrestling in Italia. Ecco come funziona.

Un contratto per tredici aspiranti wrestler

L'ultima frontiera del reality show è il wrestling. Le telecamere del programma prodotto dalla WWE, trasmesso con successo da diverse stagioni negli Stati Uniti, seguiranno le vicende di tredici aspiranti wrestler professionisti: sei donne e sette uomini saranno sottoposti a prove di ogni tipo e dovranno impegnarsi duramente per affrontare le sfide ed evitare le eliminazioni. In palio c'è un contratto di un anno del valore di 250 mila dollari con la federazione americana per diventare wrestler professionisti.

Il conduttore e la giuria

Nel corso delle dieci puntate, condotte dal wrestler e presentatore televisivo e radiofonico Chris Jericho, i tredici protagonisti saranno giudicati da una giuria davvero speciale. Il nome forte è quello di Hulk Hogan, una vera e propria icona mondiale del wrestling: al suo fianco ci saranno altre due wrestler-star, cioè Daniel Bryan e Page, tra le più celebri professioniste del wrestling declinato al femminile. Oltre alle sfide vere e proprie, ci sarà spazio per vedere sul ring le star più popolari del WWE tra cui Vince McMahon, Triple H, Shawn Michaels, John Cena, The Bella Twins, The Big Show e Randy Orton.

© Riproduzione Riservata

Commenti