TIMvision: 5 + 1 serie tv da non perdere

La tv in streaming di TIM si fa largo con alcune serie tv reduci da un grande successo negli Usa e ancora inedite in Italia

Eugenio Spagnuolo

-

Se pensavate che Sky, Mediaset Premium, Netflix e Amazon Prime Video avessero esaurito il catalogo di serie tv vedibili, vi sbagliavate (e di grosso): ci sono decine di serial di successo, che purtroppo non trovano spazio nella pur vasta programmazione tv italiana. Ma anche grazie a TIMvision il cahier de doléances degli appassionati potrebbe assottigliarsi, visto che la tv in streaming di TIM nel 2017 ha portato in Italia almeno 6 serie inedite e (forse) imperdibili.

 

Good Behavior
Serie cult con Michelle Dockery, che ha messo d'accordo critica e pubblico negli Usa: è la storia di un’artista del furto da poco uscita di prigione per buona condotta, che deve vedersela con un figlio in affido, una madre competitiva e un amante che di mestiere fa il killer. E non c’è nulla da ridere, visto che si tratta di un “drama”, tratto dai racconti di Blake Crouch (Wayward Pines).

Humans
Vi capita sempre più spesso di chiedervi cosa accadrà quando i robot avranno fattezze gradevoli e intelligenza “umana”? Humans, serie tv sci-fi, alla sua seconda stagione su TIMvision, risponde a questa e altre domande sul futuro possibile, suscitando non poche inquietudini. Con William Hurt e Carrie-Anne Moss.

Feed the Beast
Per il suo ritorno in tv da protagonista, David Schwimmer, l’indimenticato Ross di Friends, non ha puntato su una sitcom, ma su un crime drama in 10 episodi, che miscela il mondo della cucina con quello della criminalità: interpreta un sommelier con problemi di alcolismo che decide di aprire un ristorante a New York insieme a uno chef indebitato e sua moglie. Ma il destino non è dalla loro parte…

The Royals
Anche la Casa Reale inglese può essere un buon bersaglio per gli sceneggiatori: la serie narra la storia della dinastia degli Henstridge, tra intrighi, amori proibiti, lusso, gossip e glamour. Molte le somiglianze con i Reali veri. Al centro della prima stagione, le vicende di re Simon (Vincent Regan), della regina Helena (Elizabeth Hurley) e dei loro tre figli, Robert, Liam (William Moseley) e Eleanor (Alexandra Park). E dalla seconda stagione anche l’inossidabile Joan Collins. Ogni riferimento ai Windsor (non) è casuale.

UnReal
Dietro le quinte del popolare “reality” Everlasting, la giovane produttrice Rachel Goldberg è senza scrupoli e ha un’unica missione: tirare fuori il lato oscuro dei partecipanti e battere ogni record di ascolti. Vi ricorda qualcosa?

Graves
Gli orfani di House of Cards, in attesa della nuova stagione (su Sky) ,possono consolarsi con Graves, serie tv presidenziale con l’ottimo Nick Nolte. Ideata da Joshua Michael Stern (Jobs, Swing Vote, Neverwas), racconta in 10 episodi la storia di un ex Presidente degli Stati Uniti, definito dalla stampa “il peggior Presidente della storia”, per la fallimentare politica sull’immigrazione attuata durante il suo mandato. Ma la vita da "ex" riserva molte sorprese...

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Amazon Prime Video: le 10 serie tv da non perdere

Da The Man in the High Castle all'esordio di Woody Allen: tutte le serie cult del nuovo servizio streaming di Amazon

TIMvision: come funziona e altre 4 cose da sapere sulla tv di TIM

L'operatore telefonico punta su un servizio di tv in streaming low cost per fare concorrenza a Sky, Amazon, Infinity, Netflix e tutti gli altri

Commenti