Sotto copertura 2 Rai 1 serie tv
Serie TV

Sotto copertura 2: le anticipazioni dell'ultima puntata

L'episodio finale della fiction di Rai 1 con Claudio Gioè e Alessandro Preziosi in onda lunedì 6 novembre. Sotto copertura 2 racconta la cattura del boss Zagaria

La caccia all’uomo più ricercato d’Italia, Michele Zagaria, dopo vent’anni è arrivata ad un punto di svolta. Comincia così la quarta e ultima puntata di Sotto copertura 2 - in onda lunedì 6 novembre - la serie tv di Rai 1 con Claudio Gioè e Alessandro Preziosi, che racconta la cattura del capo della camorra casertana. Sferrare l'attacco decisivo al boss e tentare l'ingresso nel bunker, non sarà però così facile. 

Sotto copertura 2, le anticipazioni dell'ultima puntata

Michele Romano (Claudio Gioè) viene trasferito a Roma, mentre la squadra passa in mano a Francesco Visentin (Matteo Martari) ma l'ex vicequestore di Vicenza, che ha imparato a conoscere i metodi di Romano e a fidarsi di lui, rompe la collaborazione con la Pm De Simone e si schiera con la squadra, per portare fino in fondo la caccia a Zagaria. Così le indagini li portano ad Agata Farina (Alejandra Onieva), la nipote del boss, che potrebbe essere la chiave per arrivare a lui.

Nel frattempo, Michele Zagazia (Alessandro Preziosi) ha scoperto il tradimento di Agata e Nicola Sasso (Erasmo Genzini). Stavolta non c’è perdono e il boss, spietato, ordina a Nicola di uccidere la ragazza. Nicola, fin dall’inizio diviso tra l’amore per Agata e la fedeltà al boss, si trova costretto a una scelta drammatica se vuole salvarsi la vita.


 

La cattura del boss Zagaria

Intanto Carlo Caputo (Antonio Folletto), il delfino di Romano, compie un passo decisivo per l’indagine entrando in contatto con la persona più vicina in assoluto a Zagaria, nel tentativo di spingerla a collaborare.

Ma per sferrare l’attacco decisivo al boss, la squadra ha bisogno di Romano, che intanto lavora incessantemente per dimostrare che le accuse costruite da Zagaria contro di lui sono false. Se ci riuscisse, i suoi uomini potrebbero finalmente rompere gli indugi e fare irruzione nel bunker del boss, che ormai pensano di aver individuato.

Per saperne di più: 

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti