La ricetta per la serie tv capolavoro è facile: prendi un regista Premio Oscar e mettilo a lavorare con l'autore di una serie cult, sotto l'egida della più famosa tv via cavo americana. E se dietro c'è una storia vera meglio ancora, come dimostra il successo di Show me a hero, la nuova miniserie in onda su Sky Atlantic da stasera, martedì 17 novembre. Diretta da Paul Haggis, il regista di Crash, e scritta da David Simon, l'autore di The Wire, è l'ultimo colpo messo a segno dalla HBO.

Che cosa vedremo
La serie è basata sulla storia vera di Nick Wasicsko (interpretato da Oscar Isaac), che nel 1987 venne eletto sindaco di Yonkers all’età di 28 anni in un momento piuttosto delicato per la città: la corte federale aveva infatti imposto all’amministrazione comunale la costruzione di nuove case popolari per i cittadini afroamericani nel quartiere dell’East Yonkers, zona abitata dai bianchi.
In qualità di primo cittadino, Wasicsko, così come racconta la giornalista Lisa Belkin nel suo libro, dovette far fronte alla spaccatura del consiglio, mediando tra chi è contrario a questa soluzione e chi invece vedeva tutto ciò come un’occasione di integrazione. La serie offre uno spaccato vivido e realistico della società americana di quegli anni attraversata da continue lotte, rabbia, tensioni e forti risentimenti razziali.

Da sapere
L'eroe della storia è in realtà un'antieroe. E lo scopriamo già al primo episodio, quando Wasicsko sembra più interessato a chiacchierare con una ragazza che agli affari del municipio. Ma le cose cambieranno presto, come svela il titolo preso da una citazione di Francis Scott Fitzgerald nel Grande Gatsby: "Show me a hero and I'll write you a tragedy" (mostratemi un eroe e vi scriverò una tragedia)...

Il cast
Nel cast, oltre Isaac (Star Wars: Il Risveglio della Forza e candidato al Golden Globe per A proposito di Davis), troviamo Alfred Molina (Frida, Spider-Man 2 e candidato agli Emmy Awards per The Normal Heart), Wynona Ryder (due volte candidata al Premio Oscar per Piccole Donne e  L'età dell'innocenza, film per cui ha vinto anche un Golden Globe) e Jim Belushi (fratello minore del compianto John e protagonista della sit-com La vita secondo Jim).

Che cosa hanno scritto
"È brillante. Show Me an hero è una fusione sottile e profondamente efficace di arte e coscienza; dalla scrittura al ritmo narrativo, fino alle sue interpretazioni eccezionali (in particolare quella di Oscar Isaac) la miniserie individua un punto poco battutto tra narrazione e moralismo". (Hank Stuever, Washington Post).

"La nuova miniserie in sei parti di David Simon è un altro capolavoro di narrazione, che riesce ad essere sia miniatura che epica". (Melissa Maerz, Entertainment Weekly).

Il trailer

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti