Prima la difficile campagna elettorale, poi l'acquedotto sabotato e ora i problemi con l'ospedale. È un inizio di mandato decisamente in salita quello che si trova ad affrontare Angela Tusco, la battegliera Sindaca intepretata da Sabrina Ferilli nella fiction di Canale 5 Rimbocchiamoci le maniche. E così si preannuncia una terza puntata piuttosto importante, visto che oltre alle vicissitudini politiche la protagonista dovrà fronteggiare diverse situazioni sospese sul fronte sentimentale. Ecco cosa accadrà.

Rimbocchiamoci le maniche, stasera torna la Ferilli
Appena il tempo di insediarsi e già Angela Tusco (Sabrina Ferilli) si trova ad affrontare problemi più complessi del previsto. A cominciare dalla questione relativa alla chiusura della Charmant, la fabbrica in cui lavorava come capo cucitrice: tutte le ex colleghe puntano su di lei, l'unica in grado di bloccare la vendita del terreno su cui sorge l'azienda, ma chiudere il dossier richiede più tempo di quanto ipotizzato e fa crescere il malumore delle vecchie amiche che rischiano il posto di lavoro. La Sindaca intanto deve fare i conti con la vita privata, in particolare con le bugie della primogenita Caty (Benedetta Gargari) e l'insofferenza del figlio Ercole (Samuel Garofalo). 

La terza puntata della fiction
Per uno scherzo del destino, Angela si ritrova a soccorrere la figlia di Gina (Michela Andreozzi), ovvero l'amante dell'ex marito Fabio (Sergio Assisi). La ragazza sta per partorire ma l'unica struttura disponibile è una clinica privata: nascono due gemelli e Angela capisce la necessità che a Offidella - il Comune di cui è Sindaco - ci sia una struttura ospedaliera funzionante ma nel frattempo dà fiducia ad un dottore della clinica che, preso dalla disperazione, si è reso complice della sostituzione di due incubatrici. Un errore che diventa un'arma in mano all'opposizione.

Delfino (Alberto Montanari), l'arcinemico di Angela, cerca infatti di dimostrare come l'accreditamento della clinica privata sia una mossa del primo cittadino per soddisfare i propri interessi e prova a bloccare ogni intervento per riavviare la fabbrica Charmant. Travolta dalle difficoltà sul fronte politico, Angela non riesce a cogliere il disagio del figlio Ercole (Samuel Garofalo), che subisce insulti e dispetti da un gruppo di bulli. Intanto, il caso dell'ospedale si risolve nel migliore dei modi e così Angela e la sua giunta possono festeggiare: travolti dall'euforia, Paolo (David Coco) e la Sindaca si concedono un bacio rimandato da troppo tempo. Come reagirà il gelossimo ex marito Fabio?

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti