Serie TV

Il paradiso delle signore 2: le anticipazioni della quinta puntata

Torna la fiction con Giusy Buscemi e Giuseppe Zeno, su Rai 1 martedì 3 ottobre. Ecco cosa accadrà nei nuovi episodi de Il paradiso delle signore 2

Il paradiso delle signore 2 cast Rai 1

Francesco Canino

-

Nuovo appuntamento Il paradiso delle signore 2, la fiction di Rai 1 con Giusy Buscemi e Giuseppe Zeno, in onda martedì 3 ottobre. Dopo il successo di Corrado a Lascia o Raddoppia?, Mori annuncia l’intenzione di aprire un reparto di abbigliamento maschile. L’idea viene accolta con entusiasmo, e dopo aver cercato dei prodotti già confezionati, Pietro vuole che sia Teresa di disegnare la nuova collezione maschile.

Il paradiso delle signore 2, le anticipazioni della quinta puntata

Andreina Mandelli (Alice Torriani), subendo l’influenza di Vittorio Conti (Alessandro Tersigni) e per non ferire la Contessa (Valeria Fabrizi), decide di ritirarsi dall’affare Rockefeller. Marisa (Helene Nardini), delusa dalla debolezza della figlia, la estromette dalla gestione della società e così la ragazza decide di lasciare anche la casa: a quel punto Vittorio le propone di vivere da lui, finché non troverà una sistemazione. 

Su insistenza di Rose (Andrea Osvart), Pietro Mori (Giuseppe Zeno) propone a Vittorio di tornare a lavorare al Paradiso delle Signore come un suo dipendente. I contrasti tra i due uomini sono ancora molto forti e così il pubblicitario rifiuta e accusa Pietro di ingratitudine, visto che è anche grazie a lui che Andreina ha rinunciato all’affare Rockefeller. Mori coglie al volo l’informazione e mentre Teresa Iorio (Giusy Buscemi) si prepara a partire per Biella, decide di restare a Milano con Rose, per pianificare un incontro con Rockefeller.

 

Nuovi sodalizi in arrivo

Teresa e Pietro non si vedono da diversi giorni. Lei è a Biella e si sta occupando della produzione della collezione maschile, lui è a Milano, con Rose, ad organizzare la proposta d’affari per Rockefeller. Rose spera che il rinnovato affiatamento tra loro porti ad un riavvicinamento e riesce a convincere la Contessa a vendere il palazzo accanto al Paradiso delle Signore, così da poter ingrandire il negozio.

Mori in realtà continua a pensare a Teresa e quando lei torna a Milano con il primo abito della nuova collezione, partecipa entusiasta all’inaugurazione del nuovo reparto, con Corrado (Marco Bonini) ospite d’onore. Per l’occasione, dopo una lunga selezione, Clara Mantovani (Christiane Filangieriha assunto un commesso uomo, Gabriele, che si occuperà solo del reparto maschile.

Teresa, dopo la presentazione della Lancia Appia, è sempre più convinta che Vittorio e Pietro debbano recuperare l’amicizia perduta e tornare a lavorare insieme. Con un piccolo trucco, li costringe a riappacificarsi e Pietro, finalmente, fa a Vittorio la proposta di lavoro che lui desiderava: tornerà a lavorare per il Paradiso, senza rinunciare alla propria attività professionale nell’agenzia Conti. 

Per saperne di più: 

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Nel nome del popolo italiano: Rai 1 racconta gli "eroi borghesi"

Le storie di Vittorio Occorsio, Piersanti Mattarella, Marco Biagi e Natale De Grazia. Nel nome del popolo italiano in onda dal 4 al 7 settembre

Commenti