Serie TV

Electric Dreams: foto e trailer della serie ispirata ai racconti di Philip Dick

L'autore di 1984 continua a ispirare la tv. Dopo La svastica sul sole, ora tocca ai suoi racconti

Ammettiamolo: se c’è uno scrittore a cui cinema e tv devono tanto, quello è Philip K. Dick. E non solo per Blade Runner, Minority Report e per aver preso a prestito da lui la metafora (vincente) del Grande Fratello. Ma perché i suoi libri continuano a ispirare serie di successo, come Man in the High Castle e, l'ultima arrivata Philip K. Dick's Electric Dreams, che sbarca in Italia su Amazon Prime Video dal 12 gennaio.

 

Che cosa vedremo

10 episodi ispirati ad altrettanti racconti di Dick e adattati da altrettanti scrittori e registi americani ed inglesi: Ronald D. Moore (Battlestar Galactica, Outlander), Michael Dinner (Justified, Sneaky Pete), Tony Grisoni (Fear and Loathing in Las Vegas), Jack Thorne (Harry Potter and the Cursed Child), Matthew Graham (Doctor Who), David Farr (The Night Manager), Dee Rees (Bessie), Travis Beacham (Pacific Rim), Jessica Mecklenburg (Stranger Things), Francesca Gregorini (Humans), Alan Taylor (Game of Thrones, Mad Men) e Peter Horton (Grey’s Anatomy, The Shield).

Il trailer

Il cast

Difficile non fare coas al cast di prima grandezza, che vede in scena un bel po’ di star tra cui Steve Buscemi (Boardwalk Empire), Bryan Cranston (Breaking Bad), Greg Kinnear, Maura Tierney, Janelle Monae , Mireille Enos, Anna Paquin (True Blood), Terrence Howard (Empire), Timothy Spall, Liam Cunningham (Game of Thrones), Richard Madden (Game of Thrones), Holliday Grainger, Mel Rodriguez, Vera Farmiga, Jack Reynor, Essie Davis, Benedict Wong, Geraldine Chaplin, Juno Temple (Vinyl) e David Lyons.

Che cosa hanno scritto

“Mentre Black Mirror su Netflix si occupa dell’angoscia tecnologica del futuro, la serie Amazon è più speculativa. Ogni episodio differisce non solo nel look ma nel tono. Ma in questo clima di abbuffate, è bello avere qualcosa che vale la pena fare bingewatching, e Philip K. Dick's Electric Dreams lo è”. (Rob Lowman, Los Angeles Daily News)

“Come tutte le serie antologichee, alcune ore sono migliori di altre (ma la maggior parte di queste sono buone)”. (Verne Gay, Newsday)

Per saperne di più

Le serie tv più attese del 2018

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Bitcoin: le serie tv che ne parlano

È dal 2012 che la tv subisce il fascino del Bitcoin. La prima a occuparsene è stata The Good Wife, poi sono arrivati i Simpson, House of Cards, Mr Robot, CSI, Startup...

Commenti