Disincanto: foto e trailer della nuova serie di Matt Groening

Il creatore dei Simpson si tuffa nel medioevo con una principessa ubriacona e un elfo "alternativo"

Eugenio Spagnuolo

-

Era da tempo che Matt Groening, il creatore dei Simpson accarezzava l’idea di una nuova serie. Ma come produrre un cartoon che non si sovrapponesse alle vicende di Homer & family e a quelle di Futurama? Groening ci è riuscito in due mosse: prima si è scelto una protagonista donna e poi ha ambientato la storia nell’eterno medioevo del fantasy, quello a cui attingono a piene mani anche il Signore degli anelli e Game of Thrones. Solo che nel suo medioevo, si ride (e parecchio). Ed ecco a voi Disincanto, dieci episodi in onda su Netflix dal 17 agosto.

 

Che cosa vedremo in Disincanto
Nel fatiscente regno medievale di Dreamland, la principessa ubriacona Bean, l’esuberante servitore Elfo e il suo demone personale Luci intraprendono una serie di avventure “groeninghiane”, con orchi, spiritelli, arpie, folletti, troll, trichechi e umani, di quelli improbabili che affollano l'immaginario di Groening.

I protagonisti
Bean: principessa diciannovenne, figlia del re Zøg e della defunta regina Dagmar, è cresciuta in un fatiscente regno patriarcale, sapendo che non le sarà mai permesso di governare (anche se è molto più capace del suo fratellastro Derek). Desidera ardentemente conoscere il mondo. Nel frattempo apprezza le gioie dell’alcool…

Elfo: è un elfo di 18 anni dal mondo nascosto di Elfwood. Anche se è ottimista ed estremamente esperto di caramelle, si è sempre sentito un po’ diverso dagli altri elfi, e lascia Elfwood alla ricerca della grande avventura con Bean.

Luci : è il demone personale di Bean, eredità di un’antica maledizione. Luci è un demone relativamente giovane (anche se potrebbe avere già migliaia di anni) e Bean è il suo primo incarico. Cosa potrebbe mai andare storto mentre cerca di guidare Bean verso l'oscurità?

Il trailer

Che cosa hanno scritto
«A una prima occhiata, l’opera terza di Groening, il cui debutto in 10 episodi arriva su Netflix il 17 agosto, è sicuramente divertente. E per fortuna, diventa più divertente mentre procede. Guidati da un cast vocale eccezionale che include molti favoriti di Groening». (Nick Schager, The Daily Beast)

«Ci sono una serie di storie interessanti in Disenchantment, nessuna delle quali ha abbastanza tempo a disposizione». (Allison Keene, Collider)

© Riproduzione Riservata
tag:

Leggi anche

Lodge 49: si ride e si riflette nella nuova serie cult di Amazon

Un surfista sfortunato ma profondamente ottimista: ecco il nuovo antieroe della tv da tenere d'occhio

The Good Doctor: 6 cose che (forse) non sai sulla nuova serie di Rai 1

Un procedurale medico a metà strada tra Doctor House e Rainman con un protagonista d'eccezione. E l'Auditel apprezza

New York: i luoghi (veri) di Billions, Mr. Robot, Will & Grace...

Viaggio sui set segreti delle serie tv ambientate nella Grande Mela: da Billions a Will e Grace, da Mr. Robot a How I met your mother...

Commenti