Black Mirror 4: trama, foto e trailer dei nuovi episodi

Torna la serie distopica inglese con 6 episodi ai limiti di incredibile e una guest star d'eccezione...

Eugenio Spagnuolo

-

E quattro: il 29 dicembre arriva su Netflix, un tempo si sarebbe detto “a grande richiesta”, la quarta stagione di Black Mirror, la serie distopica inglese, che ha avuto un discreto successo giocando con la nostra tecno-paranoia. Sei gli episodi in programma, di cui un piccolo kolossal ambientato nello spazio (ed è la prima volta) e un'altro diretto nientemeno che da Jody Foster, sempre più a suo agio nei panni di regista.

 

La trama dei 6 episodi… in un tweet

  • L'episodio uno, Crocodile, è ambientato nel prossimo futuro in cui i nostri ricordi non sono più privati, quindi possono essere “utilizzati”. Ma i ricordi sono affidabili?
  • Jodie Foster dirige l'episodio due, Arkangel, che esplora il concetto di genitorialità iperprotettiva in un mondo sempre più hi-tech.
  • L’episodio 3, Hang the DJ, è il più sexi: tratta il tema del dating online.
  • L’episodio 4 si intitola USS Callister ed è forse la produzione più sontuosa di Black Mirror: è ambientato nello spazio in una parodia distopica di Star Trek.
  • L’episodio 5, Metalhead, è il primo film in bianco e nero di Black Mirror. Poco altro si sa dell'episodio.
  • Infine l'episodio 6, Black Museum, è un'antologia all'interno dell'antologia: presenta tre storie separate.

Il trailer

Da sapere

Non avete mai visto Black Mirror? In sintesi è una serie che affronta in modo ironico e paradossale i disagi della modernità hi-tech: dai videogame iperrealistici ai viaggi nel tempo, dall’abuso di video all’indice di gradimento nell’era dei social. Gli episodi sono indipendenti uno dall’altro e la conclusione di ciascuno è sempre d’effetto (e a volte inquietante).

I protagonisti

Questa stagione vede protagonisti, tra gli altri, Jesse Plemons, Rosemarie DeWitt, Jimmi Simpson, Cristin Milioti, Aldis Hodge, Maxine Peake, Andrea Riseborough, Letitia Wright e Michaela Coel.

Gli autori

Black Mirror è stata creata e scritta da Charlie Brooker e prodotta da Brooker e Annabel Jones, che per la quarta stagione si sono avvalsi di 6 registi: Jodie Foster, Toby Haynes, John Hillcoat, Colm McCarthy, Tim Van Patten e David Slade.

Che cosa hanno scritto

“Ogni episodio è un gioiellino e il mio preferito è "USS Callister", a un passo dalla genialità”. (Verne Gay, Newsday).

“La quarta stagione di Black Mirror non perde la brillantezza delle precedenti tre (troppo brevi) stagioni”. (Tim Goodman, The Hollywood Reporter).

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Black Mirror, il dietro le quinte esclusivo sul set

Viaggio in Islanda, nel cuore gelido della nuova stagione della serie cult disponibile su Netflix con sei nuovi episodi

Black Mirror 3: foto, trailer e cose da sapere

Su Netflix arriva la terza stagione della serie britannica che prende di mira le nuove tecnologie

Black Mirror, la seconda stagione: 5 motivi per amare Charlie Brooker

Andrà in onda il 19 marzo su Sky Cinema 1 in una sola serata. Andiamo a scoprire chi si nasconde dietro questa geniale serie tv

Commenti