Televisione

Palinsesti Mediaset 2019/2020: Amici Vip, la Champions e le altre novità

Pier Silvio Berlusconi svela tutti i programmi della prossima stagione, rete per rete. Torna Celentano, Signorini conduce il Gf Vip, Pio e Amedeo su Italia 1

presentazione palinsesti mediaset piersilvio berlusconi

Francesco Canino

-

Il ritorno della Champions League, Celentano che riparte da Celentano (più show e meno cartone), la versione vip di Amici e un inatteso "ridimensionamento" di Paolo Bonolis. Tra conduzioni e giorni di messa in onda ancora da decidere, le pedine da sistemare sono diverse, ma giocando di anticipo sugli altri competitor, martedì 2 luglio Pier Silvio Berlusconi ha annunciato i Palinsesti Mediaset della stagione 2019/2020, con una presentazione show a Santa Margherita Ligure (scelta simbolica dopo la mareggiata dell’ottobre scorso che provocò danni per milioni di euro tra Portofino e Paraggi), affidata a Gerry Scotti. Ecco tutte le novità e i programmi rete per rete.

Palinsesti Mediaset 2019/2020, torna la Champions League

Per gli appassionati di calcio, c'è una notizia gustoa. “La migliore partita della Champions League verrà trasmessa free su Canale 5 il mercoledì sera”. Gongola Piersilvio Berlusconi annunciando il ritorno dopo un anno di stop: sul piatto c’è un accordo biennale con Sky per 16 partite della prossima Champions, comprese le semifinali e la finale del torneo. “È stato complicato capire quanto pagare e il ritorno commerciale, visto che viviamo di pubblicità:l’obiettivo era comprendere se l’operazione avrebbe generato margine, che è la cosa più importante per una tv commerciale”. 

La nuova impresa di Adriano Celentano 

Più show e meno cartone. Dopo il “parto” decennale del progetto e il flop clamoroso dello scorso gennaio, Berlusconi parla per la prima volta di Adrian, il cartone kolossal di Adriano Celentano, e ammette: “Non siamo soddisfatti di come sono andate le cose, il primo insoddisfatto è lui. Ma è giusto dare al suo prodotto e al suo pensiero una seconda chance: ci sembra convinto, lavora a uno show con la sua presenza costante. Farà quello che doveva fare”. Tradotto, per ovviare all'ennesima débâcle, Adrian diventa AdrianO con messa in onda prevista per ottobre a: con quale formula e quale spazio avrà il cartoon, per ora è un mistero.

Amici Vip e Euro Games, le novità di Canale 5

Sul fronte dell’intrattenimento, le novità di Canale 5  sono sostanzialmente due. La prima è Amici Vip, versione celebrity del format di Maria De Filippi, in cui una serie di volti noti si sfideranno a colpi di canto e ballo. “È un progetto nato dieci giorni fa. La formula è quella di Amici, con due discipline. Prevediamo sei puntate, ma la conduzione e la serata non sono decise”, ha spiegato Alessandro Salem, direttore generale dei contenuti Mediaset. Alla fine potrebbe spuntarla Michelel Hunziker.

L’altro titolo nuovo – annunciatissimo – è Euro Games, versione 2.0 del celebre Giochi senza frontiere, affidato all’inedita coppia formata da Ilary Blasi e Alvin. Tutti i giochi saranno attualizzati e a sfidarsi nelle sei puntate saranno concorrenti di Italia, Spagna, Germania e Svizzera. Lo show andrà in onda da Cinecittà World.


La corazzata De Filippi (e la new entry Ferilli)

Il pilastro portante di Canale 5 resta Maria De Filippi con suo pacchetto di produzioni. Si parte a ottobre con Temptation Island Vip, di cui è produttrice con la sua Fascino, ma la conduzione è ancora un capitolo aperto. Da fine settembre la conduttrice torna in giuria con Tú sí que vales e ritrova i sodali Rudy Zerbi e Gerry Scotti, mentre è ancora in forse la presenza di Teo Mammuccari (con cui Mediaset sta trattando): il colpaccio vero, però, è l’ingaggio di Sabrina Ferilli come capo della giuria popolare.

Nel 2020 ripartono poi C’è posta per te – lo sbanca share del sabato sera – e Amici, che toccherà la 19esima stagione. Straconfermato anche Uomini e Donne.

Signorini conduce il GF Vip, la D’Urso si fa in tre

L’altra grande novità della stagione – annunciata da una serie di rumors nei giorni scorsi – è il debutto di Alfonso Signorini al timone del Grande Fratello Vip: il direttore di Chi fa un meritato upgrade sul campo e da opinionista diventata conduttore del reality a trazione vip. “Sarà un’edizione completamente innovativa”, annunciano da Canale 5, a cominciare dalla scelta dei personaggi. Ancora da decidere chi saranno gli opinionisti. 

Quanto al Barbara D’Urso, si dividerà tra Pomeriggio 5, Live Non è la D’Urso (in prima serata, ancora da capire quando) e il Grande Fratello nel 2020. Tutto da decidere invece il futuro di Domenica Live. “È confermata nel solito orario ma la D’Urso ha tanti e tali impegni che le abbiamo dato la libertà di capire se ce la fa o meno. Saremmo contenti se ci fosse ma nulla è deciso”, spiegano. Di certo resta una solida certezza della rete, visti anche gli ottimi ascolti di Live-Non è la D’Urso. “Anche chi non la ama la guarda. È stato Piersilvio a volerla in prima serata: lei ci ha guardato con stupore, poi si è buttata e la sfida l’ha vinta”, commenta soddisfatto Mauro Crippa, direttore dell’informazione Mediaset. 

Un nuovo preserale per Gerry Scotti

Tra conferme e novità, da segnalare un nuovo preserale con Gerry Scotti, Conto alla rovescia, che si aggiunge a Caduta Libera, The Wall e Avanti un altro, con Paolo Bonolis. A proposito di Bonolis, stupisce che per un fuoriclasse come lui non siano previsti per ora altri progetti, soprattutto dopo una stagione di grandi successi: “Per ora farà solo il preserale”, fanno sapere. Dunque salta il ritorno de Il senso della vita (in assoluto uno dei suoi migliori programmi). Riconfermati poi il Maurizio Costanzo Show, i colossi degli ascolti Forum e Verissimo ("nessuna esclusiva è stata pagata per le nozze di Pamela Prati", precisa Berlusconi) e le soap del pomeriggio. Sul fronte reality, tornano L’Isola dei Famosi con Alessia Marcuzzi e All Together Now con la Hunziker.

Pio e Amedeo, Giacobbo e le novità di Italia 1

Le novità più grandi riguardano invece Italia 1. I volti di punta del canale più giovane sono Pio e Amedeo, con Low Cost, progetto completamente inedito che dopo Emigratis vedrà i due comici affrontare una sfida nuova e gustosa. Tra le new entry della rete c’è poi Diego Abatantuono, padorne di casa di un’inedita sfida tra comici (il titolo è ancora da definire).

Sul canale de Le Iene e Colorado – entrambi confermati – trasloca anche Roberto Giacobbo con il suo Freedom-Oltre il confine, che lascia dopo una stagione di successo Rete 4. “Lo spostamento è stato naturale visto che il suo pubblico è maschile e giovane, dunque è il core target di Italia 1”, annuncia Berlusconi.

Dopo mesi d'indiscrezioni, si concretizza il ritorno de La pupa e il secchione, nel dna di Italia 1, ma la conduzione è una partita aperta. Tra le novità della rete c’è Social, nuova proposta di infotainment che incrocia pubblico tv e social network. Da segnalare poi il ritorno di Tiki Taka (si tratta per il rinnovo di Wanda Nara come opinionista), mentre non ci sarà la Gialappa’s Band (non è stato rinnovato il contratto) e Nicola Savino sta lavorando ad altri progetti oltre a Le Iene.

Rete 4 punta sull’informazione (e Chiambretti si allunga)

Dopo la “grande rivoluzione” dello scorso anno, Rete 4 propone un palinsesto fotocopia e senza novità sostanzialiu. A cominciare dalla prima serata, con il ritorno di Nicola Porro e il suo Quarta Repubblica, Paolo Del Debbio con Dritto e Rovescio (ascolti in grande crescita con punte del 9%) e poi ancora Quarto Grado di Gianluigi Nuzzi. Nel preserale, tornano poi da settembre Mario Giordano e Luisella Costamagna con Fuori dal coro.

La stella dell’intrattenimento resta Piero Chiambretti, che riparte dopo una stagione in stato di grazia con CR4-La repubblica delle donne: dopo il successo della prima edizione, il programma si allunga da settembre ad aprile, con 20 puntate in totale e uno studio tutto nuovo. “Non mancheranno le novità e stiamo cercando di capire se Signorini potrà essere nel cast perché lui e Chiambretti si sono dimostrati una coppia televisiva perfetta”, commenta soddisfatto il direttore di Rete 4, Sebastiano Lombardi.

Per saperne di più:



© Riproduzione Riservata

Commenti

Cookie Policy Privacy Policy
© 2018 panorama s.r.l (gruppo La Verità Srl) - Via Montenapoleone, 9 20121 Milano (MI) - riproduzione riservata - P.IVA 10518230965