Mai scherzare con le stelle: tutto sulla fiction di Rai 1
Ufficio Stampa Rai
Mai scherzare con le stelle: tutto sulla fiction di Rai 1
Televisione

Mai scherzare con le stelle: tutto sulla fiction di Rai 1

Torna il ciclo "Purché finisca bene", con due nuovi episodi, il primo dei quali in onda martedì 11 febbraio. I protagonisti del film tv sono Pilar Fogliati, Alessandro Rosa e Carlotta Natoli

Dopo il successo delle scorse stagioni, torna su Rai 1 Purché finisca bene, il ciclo di commedie sentimentali che raccontano con ironia il vivere quotidiano e le relazioni interpersonali. Il primo dei due appuntamenti è con Mai Scherzare con le Stelle, la fiction con Pilar Fogliati, Alessandro Roia e Carlotta Natoli, in onda martedì 11 febbraio: Ines, una giovane netturbina con la passione per gli oroscopi, per un incidente domestico conosce il suo vicino Alfredo, un ricercatore universitario che detesta sin dal primo giorno. Per una serie di equivoci, si troveranno però a dover condividere gli spazi…e molto altro. Ecco le anticipazioni e il cast del film tv.

Mai scherzare con le stelle, tutto sulla fiction di Rai 1

Ines (Pilar Fogliati) è una giovane psicologa con un lavoro da netturbina, la passione per gli oroscopi e una spiccata propensione a dire bugie. Alfredo (Alessandro Roia) è un ricercatore che sta mettendo a punto un robot in grado di intercettare gusti e desideri umani. Abitano nello stesso condominio e a farli scontrare è una perdita d'acqua rischia di compromettere il robot di Alfredo: fra i due è da subito guerra aperta, ma l'arrivo inaspettato dei genitori di Ines la costringe a rifugiarsi proprio a casa dell'odiato ingegnere, che viene scambiato per il suo fidanzato. La coabitazione forzata si rivela disastrosa: lui è un irriducibile razionale che crede solo nella scienza, Ines invece un'irrimediabile istintiva che si affida alle stelle e vive di sogni.

Intanto all'Università, dove Alfredo lavora, un'importante azienda cinese è interessata a finanziare il progetto del robot mettendo a disposizione dei sensori di ultimissima generazione che vengono assegnati ad Erika (Fiorenza Pieri), una collega di Alfredo, meno dotata ma molto seducente. Nel frattempo, Ines ha conosciuto sul lavoro Rosalyn (Carlotta Natoli), le due diventano molto amiche, e sarà proprio Rosalyn a proporle di rubare i sensori per aiutare Alfredo: il furto va a segno ma le netturbine non si accorgono di essere state viste e filmate da Erika, che decide di sfruttare la situazione a suo vantaggio.

Mai scherzare con le stelle - I protagonisti del film tv di Rai 1

Ufficio Stampa Rai

Alessandro Roia e Fiorenza Pieri


Le anticipazioni del film tv con Pilar Fogliati e Alessandro Roia

il rapporto tra Ines e Alfredo sta cambiando, c'è una chimica che spinge l'una ad entrare nel mondo dell'altro. È così che Ines, senza rivelarsi come autrice di un oroscopo radiofonico, un po' per gioco e un po' per sfida, comincia a modificare l'oroscopo del segno di Alfredo influenzando le sue decisioni. Cosa che non confesserà nemmeno quando la loro relazione si farà più seria. Proprio grazie ai preziosi consigli di Ines, il robot inizia a provare empatia motivando Alfredo a modificare l'utilizzo finale del suo progetto. Come reagirà Erika a tutto questo e cosa si nasconde dietro la complicità tra Ines e Rosalyn, disposta a rischiare di finire in galera pur di fare felice Ines? Il gioco tra ragione e sentimento è ormai per tutti al di là delle stelle.

Il cast di Mai scherzare con le stelle

Oltre ai Pilar Fogliati e Alessandro Roia, i protagonisti di Mai scherzare con le stelle sono Carlotta Natoli, volto molto amato dal grande pubblico e star di altre fiction di grande successo (da Tutti pazzi per amore a La compagnia del cigno) e Emanuela Grimalda (vista di recente in Volevo fare la rockstar), l'autoritaria e iper critica la madre adottiva di Ines. Adriano Pantaleo è invece Roberto, un collega di Alfredo, un ragazzo non particolarmente attraente e impacciato con le donne, sempre alla ricerca dell'anima gemella. La regia della fiction, scritta da Daniele Di Biasio e Michele Pellegrini, è di Matteo Oleotto.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti