Televisione

La misericordia sbarca in prima serata

Su Tv2000 "Siamo Noi" dedica sette puntate alla declinazione moderna delle opere di misericordia corporale

Gabriella Facondo e Massimiliano Niccoli_Siamo Noi

Antonella Piperno

-

"Dare da mangiare agli affamati, dare da bere agli assetati": parte con la voce di Lina Sastri, che leggerà il brano del Vangelo dedicato a quest’opera di misericordia, e con la storia del cavalier Ernesto Pellegrini, che ha promosso a Milano Ruben, il primo ristorante solidale ad un 1 euro, la prima puntata del nuovo ciclo serale di Siamo Noi, in onda da questa sera, alle 21,00.

Il programma pomeridiano di Tv2000, condotto da Gabriella Facondo e Massimiliano Niccoli, viene promosso infatti in prima serata e diventa Siamo Noi-Lungo le strade della misericordia: un viaggio in sette puntate per raccontare, nell’anno giubilare voluto da Papa Francesco, la declinazione moderna delle sette opere di misericordia corporale.

Alla prima puntata seguiranno quelle ispirate a "visitare gli infermi" (28 giugno), "vestire gli ignudi" (5 luglio), "visitare i carcerati" (12 luglio), "seppellire i morti" (19 luglio), "accogliere i pellegrini" (26 luglio).

L’ultima puntata del 2 agosto invece, offrirà un racconto corale dei giovani, dei sacerdoti, delle religiose e dei vescovi italiani di ritorno dalla Giornata Mondiale della Gioventù di Cracovia e dall’incontro con Papa Francesco.

Tanti gli ospiti che si confronteranno sul senso moderno delle opere di misericordia corporale, da Erri De Luca a Dacia Maraini passando per Don Luigi Ciotti.

Ogni puntata sarà aperta dalla lettura del brano evangelico che menziona le opere di misericordia al centro della puntata. Dopo la Sastri toccherà a Francesco Pannofino, Lino Banfi, Monica Guerritore, Leo Gullotta.

© Riproduzione Riservata

Commenti